© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2019, Carboni si veste di bianco: “Questa maglia è bellissima”

Il giovane Giovanni Carboni è stato tra coloro che sono riusciti a centrare la fuga di giornata. L’alfiere della Bardiani-CSF ha centrato un buon quinto posto a 43 secondi dal vincitore, Fausto Masnada, pur non riuscendo a seguire i due battistrada nel finale. Resta per lui comunque la soddisfazione per essere riuscito a giocarsi le proprie carte nel primo tentativo da lontano andato in porto in questa edizione, nonché la voglia di riprovarci appena sarà possibile, il secondo posto in classifica generale e la maglia bianca sulle spalle.

“Ci pensavo ieri che era nell’aria potesse arrivare la fuga – si è espresso a fine tappa – Quindi ho fatto di tutto per entrare nel tentativo giusto. 150 corridori volevano andare in fuga sul punto più duro è andata via di forza. Essere secondo è tanta roba, questa maglia è bellissima. Come squadra più giovane del Giro ci rappresenta. Bruno Reverberi mi ha spronato a tener duro in classifica e devo ringraziarlo perchè se ho questa maglia è anche merito suo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra ideale per la 11ª tappa del Giro 2019 e vinci 78€!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.