Settima Coppi e Bartali 2017, Calmejane: “Non mi aspettavo di prendere la maglia dal primo giorno”

La prima giornata della Settimana Coppi e Bartali si chiude nel migliore dei modi per Lilian Calmejane. Il francese dopo il secondo posto nella prima semitappa ha ottenuto il terzo posto con la sua squadra nella cronosquadre pomeridiana. Proprio grazie a queste due prove il portacolori della Direct Energie è balzato in vetta alla classifica generale. Risultato quasi sorprendente ed inaspettato per il corridore di Albi, così come racconta in esclusiva ai nostri microfoni subito dopo la premiazione sul podio: “È una cosa positiva prendere la maglia al termine della prima giornata, non me lo aspettavo proprio, anche se sono venuto qui con ambizioni importanti. Questa è una corsa adatta alle mie caratteristiche e questa mattina ho deciso di entrare in fuga visto che la tappa era corta e potevo giocarmi la vittoria. Pichon è stato più forte allo sprint, ma poi questo pomeriggio eravamo molto motivati ed abbiamo fatto bene”.

Volevamo dare tutto – aggiunge Calmejane riguardo la cronosquadre – Putroppo Boudat ha forato all’inizio della prova e quindi abbiamo fatto tutto in tre. È stata difficile, ma abbiamo dato il massimo e alla fine siamo arrivati terzi. Ottima prestazione della squadra che mi permette di indossare la maglia di leader. Le tappe più difficili però devono ancora venire. Domani sarà una tappa molto dura, in generale mancano tre tappe in cui può succedere ancora tutto. Non sarà facile. Ma la gamba c’è e la squadra è forte. Penso che possiamo guardare fiduciosi alle prossime tappe”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.