Tro-Bro Léon 2023, Giacomo Nizzolo regola Arnaud De Lie

Giacomo Nizzolo conquista il Tro-Bro Léon 2023. Il corridore della Israel – Premier Tech conquista la suggestiva corsa francese regolando in volata un gruppetto selezionatosi lungo gli impegnativi ribinou che caratterizzano la corsa. Uno sprint serrato quello che ha visto imporsi l’ex campione europeo davanti all’astro nascente Arnaud De Lie dopo che a lanciare lo sprint era stato Clément Venturini. Nel gruppetto di sette uomini che si è giocato la corsa anche Nils Eekhoff, Eddy Finé, Ramsus Tiller, che completano la top 5 di giornata, e il padrone di casa Laurent Pichon, che chiude settimo dopo una corsa offensiva.

Il video dell’arrivo

Il racconto della corsa

150 corridori al via dell’edizione 2023 di questa corsa dal tracciato molto particolare. La lotta per andare in fuga è molto dura nei primi chilometri, difatti riescono a spuntarla sono in tre: Morne van Niekerk (St Michel – Mavic – Auber93), Maël Guégan (CIC U Nantes Atlantique) e Damien Girard (Nice Métropole Côte d’Azur). I tre arrivano a guadagnare oltre sei minuti di vantaggio a 110 chilometri del traguardo, punto dopo il quale il gruppo organizza l’inseguimento, che si concretizza a 50 chilometri dalla conclusione con il gran lavoro di Uno-X Pro Cycling, Groupama – FDJ e Lotto Dstny.

Con il ritmo che si alza sempre più, le difficoltà di giornata iniziano a farsi sentire e nell’ultimo giro si presenta un gruppetto di testa ormai ridotto ad appena una ventina di unità. Al penultimo passaggio sul traguardo, a dodici chilometri dalla conclusione, gli scatti e accelerazioni hanno ulteriormente ridotto questo gruppetto, ormai ridotto ad appena una dozzina di unità, ma nuovi scatti lungo i settori di Keradraonen e Kerzaon fanno l’ultima selezione, lasciando davanti appena cinque uomini.

Arnaud De Lie, Clément Venturini, Nils Eekhoff, Eddy Finé e Rasmus Tiller si presentano agli ultimi tre chilometri con ormai la consapevolezza che saranno loro a giocarsi la vittoria, ma il tatticismo comincia a farsi sentire, consentendo il rientro di Laurent Pichon e Giacomo Nizzolo. Dopo una nuova fase di controllo, con De Lie come uomo più temuto, è proprio Pichon a lanciarsi all’attacco, con il corridore vallone che va a chiudere in prima persona. Non tarda così ad arrivare il ricongiungimento. Nell’ultimo chilometro è Venturini a partire per primo, con De Lie costretto nuovamente ad inseguire. Parte così una lunghissima volata che vede Nizzolo far valere la sua esperienza sull’astro nascente De Lie, che comunque conferma ancora una volta di essere molto più di un velocista puro.

Risultato Tro-Bro Léon 2023

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio