© BettiniPhoto / Arkéa - Samsic

Tour du Var 2020, Nairo Quintana ha ritrovato il sorriso: “Per me una seconda giovinezza, le cose vanno davvero bene”

Sembra un nuovo Nairo Quintana quello che ha conquistato il Tour des Alpes Maritimes et du Var 2020. Arrivato da stagioni deludenti alla Movistar, il colombiano ha iniziato al meglio la sua avventura alla Arkéa – Samsic conquistando le prime due corse a tappe a cui ha partecipato, trionfando inoltre su due salite prestigiose come Mont Ventoux e Col d’Eze, salite dominate con accelerazioni brucianti che i rivali non hanno potuto minimamente contrastare. Per il classe 1990, non c’era probabilmente modo migliore di festeggiare i trent’anni e cominciare quella che appare al momento come una seconda giovinezza.

“Per me era importante confermare la mia buona condizione attuale con un altro successo – commenta a DirectVelo dopo essere salito sul podio finale – La squadra ha fatto un ottimo lavoro e tutto ha funzionato bene. Speravo di vincere anche oggi, ma lo scenario di corsa è andato diversamente. Il vincitore ha fatto una bella corsa ed è stato molto forte. Sa parte nostra abbiamo pensato soprattutto a controllare, quindi ci siamo concentrati maggiormente sulla generale lasciando che fossero gli altri a pensare alla tappa”.

Un momento davvero brillante il suo, che gli permette di valutare con grande positività il lavoro invernale e l’affiatamento che si sta costruendo all’interno del nuovo gruppo: “Sento di aver trovato una seconda giovinezza – ammette – Per adesso sento che le cose vanno bene e spero di poter continuare così e che la squadra continui ad andare così bene. Ho conosciuto più periodi importanti nella mia carriera, ma sicuramente in questo momento le cose vanno davvero molto bene. Sono felice con questa squadra e mi godo tutto quel che arriva. Lavoriamo bene assieme e i risultati si vedono. Sono riuscito a piazzare delle accelerazioni decise e di attaccare come avevamo preparato, riuscendo a creare distacchi importanti come speravo”.

Prossimo obiettivo sarà la Parigi – Nizza, alla quale spera di arrivare ancora in questa ottima forma, seguito dalla Volta a Catalunya. Due corse in cui troverà terreno adatto alle sue caratteristiche per continuare il suo ottimo momento, due corse in cui dimostrare pienamente di essere tornato ai suoi livelli.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.