Sibiu Tour 2022, Filippo Fiorelli alza finalmente le braccia al cielo: “Una vittoria davvero cercata”

Filippo Fiorelli si è finalmente sbloccato. Il classe 1994 dove aver raccolto importanti piazzamenti nel corso dell’ultimo anno e mezzo, oggi è riuscito ad alzare le braccia al cielo imponendosi nella prima tappa del Sibiu Tour 2022, andando ad indossare anche la maglia di leader della classifica generale. Il corridore palermitano è stato supportato al meglio dai suoi compagni della Bardiani – CSF – Faizanè nelle salite che hanno caratterizzato la prima fase della frazione odierna ed è poi stato abile a mettersi tutti alle spalle nello sprint che ha deciso la corsa, a partire dai due connazionali Nicolas Della Valle (Giotti Victoria-Savini Due) e Andrea Piccolo (Drone Hopper-Androni Giocattoli).

Una vittoria davvero cercata quest’anno e quest’oggi – ha dichiarato il ventisettenne al termine della tappa – Mi sentivo veramente bene e sin da questa mattina ho detto ai miei compagni e ai direttori che avrei fatto io la gara e la volata. Finalmente mi sono sbloccato, perché già dal Giro di Sicilia ero in condizione, al Giro d’Italia sono uscito per una giornata no, ma da subito sono tornato in corsa al Tour of Norway e poi in Slovenia e all’Italiano. Finalmente qui a Sibiu ne ho raccolto i primi frutti“.

Una vittoria ottenuto anche grazie al supporto del suo team: “Devo ringraziare i miei compagni che hanno svolto tutti un lavoro splendido, chi da lontano come Battaglin, chi sulla salita come Martinelli, chi nel treno finale come Marcellusi e Colnaghi. E i miei DS che mi hanno sempre sostenuto e creduto in me, così come mia mamma. Con la vittoria è arrivata anche la maglia di leader, ma la classifica generale non è un nostro obiettivo primario, anche se domani sarò al servizio anche dei miei compagni più abili in salita e vedremo cosa succederà.”

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button