Giro di Danimarca 2021, Dylan Groenewegen: “Vittoria di cui essere orgogliosi, non vedo l’ora che arrivino le prossime tappe”

Terza vittoria in meno di un mese per Dylan Groenewegen. Dopo aver conquistato due tappe al Giro di Vallonia poche settimane fa, il velocista della Jumbo-Visma si è imposto ieri nella frazione inaugurale del Giro di Danimarca 2021 dominando lo sprint finale di Esbjerg, dove ha battuto nettamente Mark Cavendish (Deceuninck-QuickStep) e Giacomo Nizzolo (Qhubeka NextHash). Ben pilotato dai compagni di squadra, il 28enne neerlandese ha subito fatto il vuoto una volta iniziata la volata, dimostrando una condizione sempre più in crescita dopo un non semplice rientro alle corse seguito ai nove mesi di squalifica per l’incidente nella prima tappa del Giro di Polonia di un anno fa.

“Questa è una vittoria di cui essere orgogliosi – ha dichiarato Groenewegen – Abbiamo avuto il controllo della gara tutto il giorno. Sapevamo che gli ultimi giri del circuito sarebbero stati molto frenetici. I miei compagni di squadra mi hanno messo nella posizione ideale. Quando sono partito, ho sentito subito che tutto sarebbe andato bene. Brinderemo a questa vittoria come squadra e non vediamo l’ora che arrivino le prossime tappe”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *