© PhotoBettini

Giro dell’Emilia 2019, Primoz Roglic fa il vuoto! Sesto un generoso Diego Ulissi

Vittoria di potenza di Primoz Roglic al Giro dell’Emilia 2019. Il capitano della Jumbo-Visma parte nell’ultimo chilometro del San Luca staccando tutti di ruota, senza possibilità di appello. Alle sue spalle chiudono assieme Mike Woods e Sergio Higuita, con il colombiano che lascia passare per primo il più esperto canadese. Leggermente più dietro arriva Bauke Mollema (Trek-Segafredo) autore di una corsa di grande attenzione, mentre alla spicciolata arrivano gli altri grandi nomi come Alejandro Valverde, quinto, ed Egan Bernal, nono. Tra gli italiani piazzamenti per Diego Ulissi, sesto, e Gianluca Brambilla, decimo, anche loro all’attacco in precedenza.

Ritardata per problemi logistici, con il gruppo che sbaglia strada durante il trasferimento, la partenza vive una effimera fiammata con lo scatto di Jacopo Mosca (Trek-Segafredo), Davide Ballerini (Astana) e Umberto Orsini (Bardiani CSF). Se si pensava ci sarebbe potuta essere bagarre per formare la fuga di giornata, le aspettative vengono deluse dal gruppo e da eventuali altri attaccanti, che lasciano fare. Rapidamente i tre attaccanti possono così guadagnare un margine che arriva sino a sfiorare i dodici minuti, con le varie formazioni dei big che non sembrano preoccupate dal distacco.

Lentamente, Bahrain-Merida, Ineos, Jumbo-Visma e Movistar cominciano a scaldarsi e iniziano la loro rimonta a metà gara, superato il cartello che indica cento chilometri di corsa. Con il passare dei chilometri il ritmo si fa sempre più stringente, fino ad un vero e proprio forcing in vista della prima ascesa del San Luca, dove il gruppo arriva con un ritardo di meno di cinque minuti. Tra i fuggitivi è Mosca a fare la differenza, restando rapidamente da solo inseguito dal solo Orsini, mentre Ballerini si rialza. Da un gruppo allungatissimo è invece Diego Rosa (Ineos) a muoversi per primo, a un chilometro dal primo scollinamento. Numerosi scatti alle sue spalle, con anche Alejandro Valverde (Movistar) che si fa vedere andando a chiudere su Sepp Kuss (Jumbo-Visma).

Dopo lo scollinamento, dove Mosca ha un vantaggio di 46 secondi su Orsini e 1’40” su Ballerini, ci sono nuovi scatti con Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), Sepp Kuss, George Bennett (Jumbo-Visma), Tsgabu Grmay (Mitchelton-Scott), Diego Ulissi (UAE Team Emirates) e Hugh Carthy (EF Education First) che vanno a riprendere Rosa, formando un interessante gruppetto all’inseguimento, con un ritardo di 2’30” dalla testa della corsa e un vantaggio di venti secondi sul gruppo. Il tentativo prosegue con una buona collaborazione, andando così rapidamente a riprendere Ballerini e poi Orsini quando la strada torna a salire. La situazione cambia nuovamente quando dal gruppo scatta Alejandro Valverde (Movistar), con Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) che si porta subito alla sua ruota. Con loro anche Pierre Latour (Ag2r La Mondiale), lesto a cogliere l’attimo per rientrare sugli inseguitori e rilanciare dopo un nuovo tentativo di allungo di Ulissi.

Sul francese si riporta Ciccone, mentre sugli altri inseguitori rientra un gruppo del quale non fanno più parte corridori attesi come David Gaudu (Groupama-FDJ), Warren Barguil (Arkéa-Samsic), Mikel Landa (Movistar) e Dylan Teuns (Bahrain-Merida). Allo scollinamento Latour e Ciccone hanno così 45 secondi di ritardo da Mosca, mentre il gruppo transita con un ritardo di 1’05”. Malgrado il forcing in discesa di Ciccone, Latour non si lascia sorprendere, impedendo così ai due Trek-Segafredo di compattarsi al comando della corsa. Sulla terza scalata Mosca crolla e viene rapidamente ripreso dagli inseguitori, sui quali si riportano Edoardo Zardini (Neri-Selle Italia-KTM) e Antwan Tolhoek (Jumbo-Visma). A quel punto Ciccone rilancia l’azione, con nuovamente Latour che lo va a riprendere, mentre in gruppo è Tao Geoghegan Hart (Ineos) a fare l’andatura.

In cima alla salita il distacco è di trenta secondi, che salgono fino a quaranta in discesa, ma quando la Jumbo-Visma prende in mano la situazione il distacco crolla ad appena venti secondi, vanificando anche il bello scatto di Simone Velasco (Neri-Selle Italia-KTM), ripreso non appena si torna a salire. A quel punto il distacco dalla testa della corsa è ormai ridotto a venti secondi. Dopo una prima azione di Kuss, in questa penultima ascesa entrano in gioco anche i big. Primo a muoversi è Egan Bernal (Ineos), subito ripreso da Jakob Fuglsang (Astana), che prova a rilanciare. Immediata la reazione di Primoz Roglic (Jumbo-Visma), seguito da Nibali e Valverde. Si esaurisce così l’azione dei due attaccanti, con nove uomini ad udire per primi il suono della campana.

Con la strada che riprende ancora una volta a scendere è Valverde a tentare l’allungo, ma al suo scatto c’è pronta reazione, creando una fase di stallo che permette ad alcuni corridori di rientrare. Tra questi anche Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), che prova subito ad approfittarne, imitato da Rudy Molard (Groupama-FDJ). Non perde tempo neanche Diego Ulissi, di nuovo all’attacco. Entrando nei cinque chilometri conclusivi sul nuovo trio di testa rientrano anche Sergio Higuita (EF Education First) ed Esteban Chaves (Mitchelton-Scott), arrivando così ai piedi dell’ultima scalata con un vantaggio di 15 secondi sul gruppo, tirato dalla Jumbo-Visma. George Bennett alza l’andatura appena la strada sale, mentre davanti è Ulissi a ripartire, seguito da Brambilla.

In gruppo decide invece di muoversi Rosa, con un forcing che costringe Nibali ad alzare bandiera bianca. Assieme al torinese restano dunque i soli Fuglsang, Valverde, Bernal, Roglic, Ciccone e un sino a quel momento nascosto Mike Woods (EF Education First). A 1500 metri dal traguardo vengono così ripresi anche gli ultimi attaccanti, provocando una piccola fase di stallo che permette a Bauke Mollema (Trek-Segafredo) di rientrare e provare subito a ripartire. A chiudere immediatamente è Woods, che rilancia staccando Rosa e guadagnando qualche metro sugli altri. Sotto il triangolo rosso è Roglic a prendere in mano la situazione, staccando tutti di ruota e riprendendo Woods.

Il canadese prova a tenere il ritmo, ma le sue speranze durano ben poco, mentre anche dietro il ritmo è calato, permettendo il rientro di altri corridori. Tra questi Higuita, pronto a ripartire vedendo il compagno perdere terreno dallo sloveno. Il colombiano raggiunge così il canadese, che subito si mette a tirare per lanciarlo, ma ormai davanti Roglic è lanciato e imprendibile. Lo sloveno va così a vincere in solitaria, mentre i due Education First concludono assieme, completando il podio.

Risultato Giro dell’Emilia 2019

1ROGLIČPrimožTEAM JUMBO – VISMA5:08:08
2WOODSMichaelEF EDUCATION FIRST14
3HIGUITA GARCIASergio AndresEF EDUCATION FIRST14
4MOLLEMABaukeTREK – SEGAFREDO16
5VALVERDEAlejandroMOVISTAR TEAM16
6ULISSIDiegoUAE TEAM EMIRATES20
7LATOURPierreAG2R LA MONDIALE23
8FUGLSANGJakobASTANA PRO TEAM23
9BERNAL GOMEZEgan ArleyTEAM INEOS27
10BRAMBILLAGianlucaTREK – SEGAFREDO31
11MOLARDRudyGROUPAMA – FDJ34
12CICCONEGiulioTREK – SEGAFREDO44
13GESINKRobertTEAM JUMBO – VISMA45
14CHAVES RUBIOJhoan EstebanMITCHELTON – SCOTT45
15REICHENBACHSébastienGROUPAMA – FDJ49
16ROSADiegoTEAM INEOS53
17CHERKASOVNikolaiGAZPROM – RUSVELO58
18MARTINDanielUAE TEAM EMIRATES+1:07
19SOSA CUERVOIvan RamiroTEAM INEOS+1:24
20BENNETTGeorgeTEAM JUMBO – VISMA+1:31
21NIEVE ITURRALDEMikelMITCHELTON – SCOTT+1:41
22FICARAPierpaoloAMORE & VITA – PRODIR+2:21
23NIBALIVincenzoBAHRAIN – MERIDA+2:25
24CHERELMikaelAG2R LA MONDIALE+2:36
25KUSSSeppTEAM JUMBO – VISMA+2:36
26MARTINGuillaumeWANTY – GOBERT CYCLING TEAM+2:36
27EGNiklasTREK – SEGAFREDO+2:39
28TOLHOEKAntwanTEAM JUMBO – VISMA+2:42
29VELASCOSimoneNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM+2:42
30ZARDINIEdoardoNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM+2:46
31BAISMattiaANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+2:49
32ROTALorenzoBARDIANI CSF+2:58
33BONGIORNOFrancesco ManuelNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM+3:07
34BARGUILWarrenTEAM ARKEA – SAMSIC+4:04
35VLASOVAleksandrGAZPROM – RUSVELO+4:12
36FLOREZ LOPEZMiguel EduardoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+4:46
37MOSCONGianniTEAM INEOS+4:51
38KANGERTTanelEF EDUCATION FIRST+5:02
39CLARKESimonEF EDUCATION FIRST+5:02
40CHERNETSKIISergeiCAJA RURAL – SEGUROS RGA+5:02
41CHEVRIERClémentAG2R LA MONDIALE+5:02
42SANCHEZLuis LeónASTANA PRO TEAM+5:02
43HANNINENJaakkoAG2R LA MONDIALE+5:02
44HAIGJackMITCHELTON – SCOTT+5:02
45GEOGHEGAN HARTTaoTEAM INEOS+5:02
46CARTHYHugh JohnEF EDUCATION FIRST+5:02
47GAROSIOAndreaBAHRAIN – MERIDA+6:13
48FRANKINYKilianGROUPAMA – FDJ+6:41
49PERNSTEINERHermannBAHRAIN – MERIDA+6:44
50BAGIOLINicolaNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’+6:52
51CATTANEOMattiaANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+6:55
52ZANAFilippoSANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS+6:55
53ROVNYIvanGAZPROM – RUSVELO+6:55
54RODRIGUEZ MARTINCristianCAJA RURAL – SEGUROS RGA+6:55
55MADOUASValentinGROUPAMA – FDJ+7:09
56FORTUNATOLorenzoNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM+7:09
57LASTRA MARTINEZJonathanCAJA RURAL – SEGUROS RGA+7:14
58MUÑOZ GIRALDODanielANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+7:22
59DUPONTHubertAG2R LA MONDIALE+7:27
60GRMAYTsgabu GebremaryMITCHELTON – SCOTT+7:27
61TEUNSDylanBAHRAIN – MERIDA+7:27
62FRANKMathiasAG2R LA MONDIALE+7:27
63MASNADAFaustoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC+8:19
64ZACCANTIFilippoNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’+8:32
65MOSCAJacopoTREK – SEGAFREDO+13:41
DNSDEGANDThomasWANTY – GOBERT CYCLING TEAM 
DNSBAUGNIESJeromeWANTY – GOBERT CYCLING TEAM 
DNFCONCINicolaTREK – SEGAFREDO 
DNFSTETINAPeterTREK – SEGAFREDO 
DNFDE PLUSLaurensTEAM JUMBO – VISMA 
DNFVINGEGAARDJonasTEAM JUMBO – VISMA 
DNFHOWSONDamienMITCHELTON – SCOTT 
DNFSCHULTZNicholasMITCHELTON – SCOTT 
DNFCARAPAZRichardMOVISTAR TEAM 
DNFLANDA MEANA MikelMOVISTAR TEAM 
DNFCASTRILLO ZAPATER JaimeMOVISTAR TEAM 
DNFPRADES REVERTER EduardMOVISTAR TEAM 
DNFBETANCUR CarlosMOVISTAR TEAM 
DNFVERONA QUINTANILL CarlosMOVISTAR TEAM 
DNFCONTI ValerioUAE TEAM EMIRATES 
DNFMARCATO MarcoUAE TEAM EMIRATES 
DNFMORI ManueleUAE TEAM EMIRATES 
DNFRIABUSHENKO AleksandrUAE TEAM EMIRATES 
DNFPOLANC JanUAE TEAM EMIRATES 
DNFBONNET WilliamGROUPAMA – FDJ 
DNFGAUDU DavidGROUPAMA – FDJ 
DNFROUX AnthonyGROUPAMA – FDJ 
DNFMORTON LachlanEF EDUCATION FIRST 
DNFHOWES AlexEF EDUCATION FIRST 
DNFBALLERINI DavideASTANA PRO TEAM 
DNFBOARO ManueleASTANA PRO TEAM 
DNFHOULE HugoASTANA PRO TEAM 
DNFCATALDO DarioASTANA PRO TEAM 
DNFDOMONT AxelAG2R LA MONDIALE 
DNFCARUSO DamianoBAHRAIN – MERIDA 
DNFARASHIRO YukiyaBAHRAIN – MERIDA 
DNFNIBALI AntonioBAHRAIN – MERIDA 
DNFBASSO LeonardoTEAM INEOS 
DNFDOLEATTO AurélienTEAM ARKEA – SAMSIC 
DNFFEILLU BriceTEAM ARKEA – SAMSIC 
DNFGESBERT ElieTEAM ARKEA – SAMSIC 
DNFHARDY RomainTEAM ARKEA – SAMSIC 
DNFLE ROUX RomainTEAM ARKEA – SAMSIC 
DNFMAISON JérémyTEAM ARKEA – SAMSIC 
DNFVISCONTI GiovanniNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM 
DNFGABBURO DavideNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM 
DNFSCHÖNBERGER SebastianNERI SOTTOLI SELLE ITALIA KTM 
DNFDE CLERCQ BartWANTY – GOBERT CYCLING TEAM 
DNFDOUBEY FabienWANTY – GOBERT CYCLING TEAM 
DNFMINNAARD MarcoWANTY – GOBERT CYCLING TEAM 
DNFPASQUALON AndreaWANTY – GOBERT CYCLING TEAM 
DNFACOSTA OSPINA Ruben DarioNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ 
DNFBOU COMPANY JoanNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ 
DNFHATSUYAMA ShoNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ 
DNFNAKANE HidetoNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ 
DNFOSORIO CARVAJAL AlejandroNIPPO – VINI FANTINI – FAIZANE’ 
DNFKOBERNYAK EvgenyGAZPROM – RUSVELO 
DNFNYCH ArtemGAZPROM – RUSVELO 
DNFRYBALKIN AlekseiGAZPROM – RUSVELO 
DNFSHALUNOV EvgenyGAZPROM – RUSVELO 
DNFARANBURU DEBA AlexanderCAJA RURAL – SEGUROS RGA 
DNFABERASTURI IZAGA JonCAJA RURAL – SEGUROS RGA 
DNFIRISARRI RICON JonCAJA RURAL – SEGUROS RGA 
DNFMALUCELLI MatteoCAJA RURAL – SEGUROS RGA 
DNFALBANESE VincenzoBARDIANI CSF 
DNFBARBIN EnricoBARDIANI CSF 
DNFORSINI UmbertoBARDIANI CSF 
DNFROMANO FrancescoBARDIANI CSF 
DNFSAVINI DanielBARDIANI CSF 
DNFGAVAZZI FrancescoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC 
DNFFRAPPORTI MarcoANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC 
DNFGRAZIATO NicolaSANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS 
DNFCIUCCARELLI RiccardoSANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS 
DNFPUCCIONI DarioSANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS 
DNFSALVIETTI Niccolo’SANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS 
DNFPUGI GianniSANGEMINI – TREVIGIANI – MG.K VIS 
DNFAPPOLLONIO DavideAMORE & VITA – PRODIR 
DNFMEUCCI AndreaAMORE & VITA – PRODIR 
DNFHISHINUMA YukinoriAMORE & VITA – PRODIR 
DNFLUKSEVICS ViestursAMORE & VITA – PRODIR 
DNFROSINI RubensAMORE & VITA – PRODIR 
DNFBARONCINI FilippoBELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFCASTAÑO MUÑOZ Sebastian AlexandeBELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFDOMENICALI MatteoBELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFMONTOYA MONTOYA Javier IgnacioBELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFPARISINI Nicolo’BELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFPENA MOLANO Wilson EstibenBELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFPESENTI ThomasBELTRAMITSA HOPPLA’ PETROLI FIRENZE
DNFMEO Felix JamesTEAM COLPACK 
DNFPIERANTOZZI LucioTEAM COLPACK 
DNFDOUBLE PaulTEAM COLPACK 
DNFDURANTI JalelTEAM COLPACK 
DNFROCCHETTI FilippoTEAM COLPACK 
DNFTONIATTI AndreaTEAM COLPACK 
DNFDIMA EmilGIOTTI VICTORIA 
DNFKOBAYASHI MarinoGIOTTI VICTORIA 
DNFONESTI EmanueleGIOTTI VICTORIA 
DNFSTACCHIOTTI RiccardoGIOTTI VICTORIA 
DNFZURLO FedericoGIOTTI VICTORIA 
DNFAMICI AlbertoBIESSE CARRERA 
DNFBERZIAndreaBIESSE CARRERA 
DNFBOSINIDiegoBIESSE CARRERA 
DNFMENEGOTTOJacopoBIESSE CARRERA 
DNFCARBONIMatteoBIESSE CARRERA 
DNFCOLOMBORaulBIESSE CARRERA 
DNFRAVANELLISimoneBIESSE CARRERA
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.