© LaPresse

Trek-Segafredo, Dario Cataldo completa l’organico: “Grande entusiasmo per questa nuova esperienza”

È Dario Cataldo l’ultimo innesto della Trek – Segafredo. La formazione statunitense chiude il proprio CicloMercato 2022 con l’arrivo dell’esperto corridore abruzzese, che ha chiuso così la sua avventura alla Astana raggiungendo il suo corregionale Giulio Ciccone, per il quale potrà essere uno degli uomini più preziosi. Classe 1985, il corridore lancianese ha firmato un contratto annuale nella squadra in cui ritrova anche Luca Guercilena, con il quale aveva già lavorato per due stagioni alla QuickStep. Per il vincitore di tappa al Giro d’Italia 2019 si tratterà della 16esima stagione in carriera, iniziata nel 2007 in maglia Liquigas, per poi indossare le maglie di alcune delle squadre più importanti come Astana e Sky, oltre alle già citate.

“Mi unisco alla Trek-Segafredo dopo diversi anni in cui ho consolidato la mia posizione di capitano della strada e gregario affidabile – spiega Cataldo – È un ruolo in cui mi vedo bene, grazie all’esperienza maturata in grandi squadre e al fianco di leader forti. Credo che i miei molti anni da professionista siano un valore aggiunto in un gruppo. La gestione della corsa, la dinamica del gruppo e l’armonia di gruppo tra diverse personalità sono fattori chiave in una gara. Avremo tempo e modo di discutere obiettivi e programmi specifici al team camp, ma già non vedo l’ora di iniziare”.

“Sicuramente affronto questa nuova esperienza con grande entusiasmo – aggiunge – So di raggiungere un gruppo solido e ben attrezzato, che ha sempre dimostrato competenza e visione. Conosco Luca da molto tempo, abbiamo lavorato insieme per due anni nella Quick Step. Ho grande rispetto per lui, sia come uomo che come manager. Quando abbiamo parlato, mi ha dato grande fiducia nel progetto Trek-Segafredo. L’idea di ripagarlo sarà uno dei miei più grandi incentivi”.

Trek – Segafredo
Ufficiali
Entrate ◄ ► Uscite
Jon Aberasturi (Caja Rural)
Filippo Baroncini (NeoPro)
Marc Brustenga (NeoPro)
Dario Cataldo (Movistar)
Asbjørn Hellemose (NeoPro)
Markus Hoelgaard (Uno-X)
Daan Hoole (NeoPro)
Tony Gallopin (Ag2r)
Simon Pellaud (Androni)
Antwan Tolhoek (Jumbo-Visma)
Otto Vergaerde (Alpecin-Fenix)
Nicola Conci (Gazprom)
Koen de Kort (Ritiro)
Niklas Eg (Uno-X)
Ryan Mullen (Bora)
Antonio Nibali (Astana)
Vincenzo Nibali (Astana)
Charlie Quarterman (?)
Kiel Reijnen (Ritiro)
Michel Ries (Arkea)
Rosa 2022
Jon Aberasturi (23), Filippo Baroncini (23), Julien Bernard (23), Gianluca Brambilla (22), Marc Brustenga (23), Dario Cataldo (22), Giulio Ciccone (24), Jakob Egholm (22), Kenny Elissonde (23), Tony Gallopin (23), Amanuel Gebreigzabhier (22), Asbjørn Hellemose (23), Markus Hoelgaard (23), Daan Hoole (23), Alexander Kamp (22), Alex Kirsch (23), Emils Liepins (23), Juan Pedro Lopez (23), Bauke Mollema (22), Jacopo Mosca (23), Matteo Moschetti (22), Mads Pedersen (22), Simon Pellaud (23), Quinn Simmons (23), Mattias Skjelmose Jensen (22), Toms Skujiņš (22), Jasper Stuyven (22), Edward Theuns (23), Antonio Tiberi (24), Antwan Tolhoek (23), Otto Vergaerde (23)


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *