CicloMercato 2024: Julius Johansen trova squadra in Portogallo, Regan Gough appende la bici al chiodo

Decisioni diverse nel CicloMercato per due corridori rimasti senza squadra a fine 2023. Il primo è il danese Julius Johansen, al quale la Intermarché-Wanty, dove ha militato nelle due precedenti annate, non aveva rinnovato il contratto per il 2024. Il 24enne, che non ha fin qui ottenuto successi su strada ma che ha conquistato un titolo mondiale su pista nell’Inseguimento a squadre nel 2020, nelle scorse settimane era stato accostato alla formazione Continental portoghese Sabgal / Anicolor, team al quale ora si è unito ufficialmente. Johansen va così a prendere il posto di un altro ex corridore WorldTour, Antwan Tolhoek, licenziato dalla squadra un mese fa dopo essere risultato positivo agli steroidi anabolizzanti.

Si chiude invece qui la carriera del neozelandese Regan Gough, rimasto appiedato dalla chiusura della Bolton Equities Black Spoke. Il 27enne, anche lui attivo con successo su pista, ha infatti annunciato il ritiro sul proprio profilo Instagram, mettendo così fine a una carriera che, su strada, l’ha visto ottenere una sola vittoria tra i professionisti, la prova a cronometro dei campionati nazionali 2022, oltre ad alcune affermazioni minori alla New Zealand Cycling Classic e in una tappa dell’An Post Rás 2017.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio