© Michael Teuber

Paraciclismo, il tedesco Teuber fissa il nuovo record dell’ora per la categoria C1

Nuovo record dell’ora nel paraciclismo. Michael Teuber ha alzato nettamente l’asticella nella categoria C1, polverizzando il suo precedente primato stabilito nel 2005. La nuova misura recita 42,583 km, prima volta nella storia in cui un ciclista della sua categoria supera la barriera dei 40 chilometri. Il precedente record infatti era di 39,326 km, ottenuto nel velodromo di Augsburg. Anche questa volta il tedesco ha deciso di effettuare il proprio tentativo davanti al pubblico di casa, approfittando della presenza della Coppa del Mondo di pista a Berlino. Il tifo dei suoi connazionali sembra avergli dato la spinta giusta per registrare una misura difficilmente raggiungibile dai suoi rivali.

Il 50enne era rimasto semiparalizzato a seguito di un incidente d’auto nel 1987, quando aveva 19 anni. Per i tre anni successivi è rimasto su una sedia a rotelle, prima di poter riprendere a camminare con l’aiuto delle protesi. Entrato nel ciclismo nel 1998, ha vinto cinque ori alle Paralimpiadi e due titoli mondiali da allora.

Il paraciclista al traguardo ha parlato con soddisfazione del risultato conseguito: “Ovviamente sono molto felice di essere riuscito a gestire il mio ritmo durante tutta la corsa, per poi accelerare leggermente negli ultimi dieci minuti. Sono molto grato di aver potuto effettuare questo tentativo qui a Berlino durante la Coppa del Mondo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra ideale per la 12ª tappa del Giro 2019 e vinci 78€!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.