© Tour of Croatia

Operazione Aderlass, spuntano altri nomi: Bozic, Durasek e Koren e un’altra decina nelle carte

Si allarga a macchia d’olio il raggio d’azione della Operazione Aderlass. Partita sostanzialmente dall’Austria, perlomeno in ambito ciclistico, l’inchiesta che ruota attorno alla figura di Mark Schmidt ha poi coinvolto anche atleti tedeschi, nella figura di Danilo Hondo, e italiani, con Alessandro Petacchi che sarebbe stato nominato dallo stesso ex medico sociale della Milram. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport tocca ora al ciclismo sloveno, che riporta infatti i nomi di Kristijan Koren (Bahrain-Merida) e Borut Bozic, attualmente nello staff della formazione emiratina, e croato visto che sarebbe coinvolto anche Kristian Durasek (UAE Team Emirates). Nelle carte ci sarebbero inoltre un’altra decina di nomi, “non di prima fascia”, secondo quanto riporta il quotidiano sportivo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Crea la tua squadra ideale per la 12ª tappa del Giro 2019 e vinci 78€!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.