© Sirotti

Sky, frattura dello scafoide per Rowe

Stagione finita per Luke Rowe. Anche nel 2018 finisce anzitempo l’anno del corridore gallese, rientrato la scorsa primavera dopo il terribile incidente mentre faceva rafting che ha fatto temere per la sua carriera. Questa volta, fortunatamente, niente di così grave, ma la frattura dello scafoide destro lo costringerà comunque a rinunciare agli ultimi appuntamenti stagionali. A pochi giorni dalla partenza per la trasferta in Canada, dove avrebbe dovuto partecipare a GP de Montréal e Gp de Québec, il corridore della Sky si è sottoposto ad alcuni esami visto il dolore persistente in seguito alla caduta durante la prova in linea degli Europei di Glasgow 2018.

Malgrado quel giorno abbia concluso la corsa in 15ª posizione, correndo successivamente anche tutto il Giro di Germania, Rowe ha sentito il dolore aumentare con il passare dei giorni, dopo aver anche effettuato una ricognizione della Parigi – Roubaix, tanto da far fatica a stringere il manubrio. Ora dovrà applicare un gesso per un periodo che va dalle sei alle otto settimane, non potendo dunque più correre sino ad allora. Il che chiaramente significa che per rivederlo in gara bisognerà attendere il 2019, anno in cui spera di poter fare il salto di qualità dopo un 2018 comunque di alto livello, soprattutto considerando le grandi difficoltà dopo l’infortunio precedente.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.