© ASO/Ballet

Lotto Soudal, Caleb Ewan chiude l’anno con la vittoria alla Brussels Cycling Classic: “La stagione migliore della mia carriera”

Stagione finita per Caleb Ewan. Con la vittoria alla Brussels Cycling Classic, il corridore della Lotto Soudal ha chiuso dunque il suo anno d’esordio con la Lotto Soudal con dieci successi, di cui otto nel WorldTour e cinque nei Grandi Giri. Un bilancio decisamente positivo per l’australiano che ha saputo raccogliere l’eredità di un André Greipel in fase calante rilanciando la propria carriera, bloccata dalle ambizioni di classifica della Mitchelton – Scott. Già vincitore di tappa al Giro d’Italia, quest’anno ha saputo raddoppiare il suo bottino nella Corsa Rosa, per poi imporsi ben tre volte al Tour de France, corsa nella quale ha fatto il suo debutto.

Ad inizio stagione erano invece arrivati i successi a UAE Tour e Giro di Turchia, sempre corse di prima divisione, con la vittoria allo ZLM Tour tra i due GT e ieri il sigillo finale. Dopo 70 giorni di corsa, senza grandi obiettivi adatti alle sue caratteristiche in questo finale di stagione, per lui è dunque tempo di dare appuntamento al 2020, nel quale avrà l’arduo compito di fare meglio, ma anche solo ripetere quanto fatto quest’anno non sarà certo semplice.

“Ieri è stata la fine della mia prima stagione con la Lotto Soudal – scrive sui social – È stata di gran lungo la stagione migliore della mia carriera e voglio fare una grande ringraziamento alla squadra per questo. Ora è tempo per riposarmi con la famiglia prima di concentrarmi sugli obiettivi per l’anno prossimo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.