© BORA - hansgrohe / Bettiniphoto

Giro di Turchia 2019, Bennett ammette l’errore nel finale: “Avevo un rapporto troppo duro”

La volata di oggi al Giro di Turchia 2019 non è stata particolarmente felice per Sam Bennett. Il corridore della BORA-hansgrohe, leader della classifica generale, è arrivato in condizioni non ottimali alle battute finali e si è fatto sorprendere da uno scatenato Ewan e da Juan Lobato. Questo risultato sul traguardo di Bursa gli permette comunque di mantenere il primo posto quando mancano ancora due tappe alla fine, anche se domani, con tutta probabilità, dovrà cedere lo scettro.

Non sapevo proprio cosa aspettarmi oggi, molti corridori erano pronti per la volata ma alla fine è stato un finale difficile – ha provato a giustificarsi nel dopo gara – Sapevo che Caleb era alla mia ruota, ma ero già al limite. Volevo che lui partisse per primo ma, quando si è mosso, avevo un rapporto troppo duro e ho faticato a seguirlo. Tuttavia, penso che Caleb sia stato il più veloce oggi e gli faccio le mie congratulazioni. Era abbastanza freddo oggi, forse questo mi ha un po’ influenzato, ma proverò di nuovo a vincere un’altra tappa qui in Turchia”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.