LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA

Giro delle Fiandre 2021, Mathieu Van Der Poel: “Deluso, ma comunque fiero di quanto fatto sino ad oggi”

Mathieu Van Der Poel non nasconde la delusione al termine del Giro delle Fiandre 2021. Il campione neerlandese non è andato affatto lontano dal bissare il successo ottenuto nella inconsueta versione autunnale lo scorso anno, ma si è dovuto arrendere nello sprint a due ad un Kasper Asgreen in stato di grazia. Già battuto dal danese nella E3 SaxoBank Classic, il leader della Alpecin – Fenix stavolta non può recriminare di essere rimasto chiuso nella morsa delle tattiche della Deceuninck – QuickStep, ma ha dovuto arrendersi in uno sprint a due che gli sembrava promesso, anche se ovviamente le energie spese in precedenza lo avevano evidentemente condizionato non poco.

“Il fatto che continuava a collaborare con me sino all’ultimo chilometro dice molto, vuol dire che era sicuro della sua volata – commenta l’iridato del ciclocross quando gli chiediamo se è stato sorpreso dallo sprint del rivale – Sentivo già in corsa che oggi era molto forte, mentre io nel finale cominciavo ad essere un po’ stanco. Sono deluso, ovviamente, ma penso di essere stato battuto da un corridore più forte oggi e questo lo rende più facile da accettare. Avevo già visto che nei muri era uno dei più forti, quando ho attaccato ho visto che era stato il primo a reagire e ho capito che era in grande forma”.

Arrivato alla corsa odierna con alcuni dubbi riguardo il suo stato di forma, Van Der Poel ha dimostrato che tutto sommato la gamba non era affatto male anche oggi vista la splendida prestazione, rassicurando anche sul lavoro fatto nell’approccio a questa campagna di primavera. Tutto sommato dunque il bilancio complessivo di questo inizio di annata su strada resta positivo, anche se chiaramente al momento, pochi minuti dopo una cerimonia di premiazione che ha visto un altro corridore salire sul gradino più alto del podio, la delusione resta il sentimento dominante: “Ho fatto una ottima corsa, anche se alla fine c’è stato un corridore più forte. Tuttavia, posso essere comunque fiero di quel che ho fatto da inizio stagione ad ora. Ovviamente, resta un po’ di delusione nel chiudere così così la primavera”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.