© Sirotti

Deceuninck-QuickStep, Jakobsen leader a Nizza e spera in un grande giro

Fabio Jakobsen ha una grande opportunità inattesa quest’anno. Autore già di un ottimo 2018, il corridore della Deceuninck – QuickStep si troverà ad avere un ruolo importante in seguito alla partenza di Fernando Gaviria. Vincitore sette volte la passata stagione, con un bel calendario ma non di primo piano, quest’anno aspira non tanto a vincere, quanto soprattutto a correre i grandi appuntamenti. Il 22enne neerlandese spera così di poter essere quest’anno al via di un grande giro, con la decisione che verrà presa conseguentemente a quella di Elia Viviani, che deve ancora annunciare la sua decisione riguardo la presenza a Giro d’Italia e/o Tour de France. Nel caso il veronese dovesse decidere di saltare la Corsa Rosa, potrebbe dunque essere alla Vuelta a España per preparare il Mondiale di Yorkshire 2019. Per il momento regna dunque l’incertezza per il giovane compagno, pronto comunque a balzare sull’occasione.

Voglio diventare più forte e correre corse più importanti – spiega – Il che potrebbe anche significare che quest’anno vincerò di meno. La decisione spetta alla dirigenza della squadra, ma sicuramente mi piacerebbe fare Giro, Tour o Vuelta“. Già vincitore anche nel WorldTour con i tre successi sparsi tra BinckBank Tour e Tour of Guangxi, il corridore di Heukelum avrà la sua prima grande occasione in occasione della Parigi – Nizza (10-17 marzo), nella quale è stato già designato velocista di riferimento della squadra, pronto ad affrontare alcuni dei grandi nomi presenti.

Tra i suoi obiettivi, lui che quest’anno ha vinto anche Scheldeprijs e Nokere Koerse, confermarsi anche nelle classiche di un giorno. Se per il momento i grandi appuntamenti WorldTour sembrano ancora troppo lontani per lui, ci sono corse del calendario continentali in cui potersi mettere alla prova contro nomi interessanti. È il caso di Kuurne – Bruxelles – Kuurne (3 marzo) e Le Samyn (5 marzo), due semiclassiche tra le più importanti in cui avrà modo di testarsi in vista della Corsa del Sole, cercando di ottenere i suoi primi successi stagionali. Debutto invece previsto alla Volta ao Algarve, in programma dal 20 al 24 febbraio.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.