© ASO / Thomas Maheaux

Cofidis, Elia Viviani pronto al debutto stagionale: “Voglio vedere dove sono i miei limiti e ritrovare il ritmo”

Elia Viviani si è ormai messo alle spalle il problema cardiaco di quest’inverno. Il corridore della Cofidis ha ricevuto il via libero dei medici ed è stato inserito nella formazione per l’UAE Tour 2021, in cui avrà sostanzialmente tutti i compagni di squadra a sua disposizione. Con alcune tappe a disposizione degli sprinter, il veneto cercherà di mettersi in mostra per ottenere qualche successo di tappa. Trovare la migliore condizione non sarà semplice, dopo il periodo di stop nella preparazione invernale, ma la settimana negli Emirati Arabi Uniti dovrebbe permettergli di migliorare la condizione in vista dei prossimi obiettivi.

Lo sprinter ha commentato la sua forma e il suo ritorno alle corse: “Tutte le luci sono verdi per la mia ripresa! Mi sono preso qualche giorno di riposo prima di riprendere l’allenamento, soprattutto con i miei compagni di squadra. Mi sento benissimo, sono felice di avere risolto quel problema e sono pronto a tornare in corsa“. Per il classe ’89, la stagione sarà ricca di obiettivi, con il Giro d’Italia 2021 come primo target stagionale prima di tornare a concentrarsi su Tokyo 2021.

Elia Viviani ha poi parlato delle proprie ambizioni per questa competizione: “Naturalmente, è troppo presto per avere ambizioni elevate nell’UAE Tour. Ma voglio vedere dove sono i miei limiti, dove mi posso posizionare rispetto ai miei avversari. Sarà un test particolarmente interessante e un bel modo di ritrovare il ritmo prima di Tirreno-Adriatico e Milano-Sanremo. Sono molto emozionato all’idea di ripartire per una nuova stagione”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.