© BMC Racing Team

BMC, Van Avermaet a Siena per vincere

BMC a caccia del successo alla Strade Bianche 2018. Dopo il secondo posto dello scorso anno che si è andato ad aggiungere a quello già ottenuto nel 2015, oltre ad altri piazzamenti nei dieci, Greg Van Avermaet spera di poter ottenere in Toscana il suo primo successo europeo di questa nuova stagione. Lo scorso anno la corsa dello sterrato fu una delle poche a sfuggirgli in primavera, mentre quest’anno il weekend di apertura non gli ha sorriso come sperato, quindi la corsa che si conclude in Piazza del Campo sarebbe momento ideale per sbloccarsi, in vista delle grandi classiche che arrivano.

È una delle mie corse preferite – conferma il campione olimpico in vista della corsa in programma sabato 3 marzo – Spero che il meteo sarà buono perché non mi piace più di tanto il freddo, né la pioggia. Vedremo come andrà, ma mi sento davvero molto motivato. Lo scorso anno sono arrivato secondo e sono già salito più volte sul podio quindi mi auguro davvero di poter vincere quest’anno”.

Al suo fianco una selezione chiaramente costruita al suo servizio, con Alberto Bettiol che potrebbe rappresentare il suo ultimo uomo, con Damiano Caruso e Stefan Küng altri elementi che potranno rivelarsi preziosi nelle fasi calde della corsa, potendo imprimere un ritmo importante in salita come in pianura ed inserirsi nei vari tentativi che potrebbero nascere dalla media distanza. A completare la selezione saranno Francisco Ventoso, Michael Schär e Loïc Vliegen, con Valerio Piva in ammiraglia.

“Sappiamo che Greg è in buona forma e abbiamo una buona squadra intorno a lui – spiega il diesse italiano – Mi aspetto che Alberto, visto che questa è quasi una corsa di casa per lui, con Damiano e Stefan ci siano nel finale con Greg. Ovviamente, dovremo stare attenti durante tutta la corsa e farci trovare pronti nei vari movimenti, ma con l’aiuto di questi ragazzi penso che possiamo fare una buona corsa […] Molto dipenderà dalle tattiche di gara, con anche le previsioni meteo che non sembrano molto buone al momento. Vedremo come andrà, ma siamo fiduciosi di poter fare bene”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *