© Chris Auld Photography

BMC, fratture multiple per Bettiol: niente Giro

Brutto colpo per Alberto Bettiol alla Liegi-Bastogne-Liegi 2018. Non solo per la frattura alla clavicola rimediata, ma anche perché chiaramente questo infortunio, a meno di due settimane dal via, significa che non potrà partecipare al Giro d’Italia 2018. Caduto malamente durante la Doyenne, per una scivolata improvvisa, il corridore della BMC è apparso subito sofferente dopo essere finito al suolo, facendo fatica a rialzarsi. Immediato il ritiro per essere trasportato in ospedale dove, oltre alla spalla, gli è stata riscontratta anche la frattura di una costola e una abrasione polmonare, per le quali è stato ricoverato in ospedale per accertamenti. Nel complesso, saranno dunque sei le settimane di stop forzato che dovrà osservare.

“Dovrebbe essere dimesso entro 24-48 ore, per poi essere trasferito in Italia – commenta Max Testa, medico sociale della formazione statunitense – Sarò operato nei prossimi cinque o sette giorni in modo da stabilizzare la frattura della clavicola, ma sfortunatamente dovrà saltare il Giro visto che non potrà tornare in bici prima di 2-3 settimane e alle corse in sei settimane. Continueremo a monitroare il suo recupero e ne sapremo di più dopo la sua operazione”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.