© Team Bahrain-Merida / Miwalijima

Bahrain Merida, Izagirre guida la spedizione in terra basca

Ion Izaguirre vestirà i gradi di capitano al Giro dei Paesi Baschi 2017. Il ventottenne in forza alla Bahrain – Merida si dimostra motivato e concentrato per la gara di casa, alla quale torna a prendere parte dopo il forfait dello scorso anno. “Ripongo le mie aspettative per questa gara in un buon risultato nella classifica generale e nella vittoria di una tappa”, esordisce il corridore basco, che aggiunge: “Sono ancora più motivato a correre davanti ai miei tifosi quest’anno perché l’anno scorso non son potuto partecipare a causa di una malattia”.

In virtù di questi motivi, che rendono “ancora più carico”, il team del Golfo Persico schiera una squadra di tutto rispetto in suo supporto: al suo fianco saranno presenti Giovanni Visconti, che all’occorrenza sarà in grado di giocarsi le proprie carte, mentre l’ex biker Ondrej Cink, lo sloveno Janez Brajkovic e l’etiope Tsgabu Grmay fungeranno da valide spalle quando la strada comincerà a salire. A completare la formazione il giapponese Yukiya Arashiro, Antonio Nibali e lo sloveno Grega Bole, che proverà a lasciare il segno nelle tappe congeniali al suo spunto veloce.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.