© ASO / Pauline Ballet

Tour de France 2020, Egan Bernal: “Oggi è stata dura, ma io mi sento meglio”

Oggi non c’è stato l’atteso confronto tra i big della classifica del Tour de France 2020. Gli uomini della fuga sono riusciti ad arrivare al traguardo e nessuno dei capitani ha provato a scattare. In testa al gruppo per molti chilometri a fare l’andatura, piuttosto blanda a dire il vero, c’è stata la Ineos Grenadiers. Anche se non ci sono state azioni da parte del proprio capitano, è sembrato un segnale positivo per la forma di Egan Bernal, apparso un po’ sotto tono nella tappa di Orcières-Merlette vinta da Primoz Roglic.

“È stato un giorno piuttosto duro. Credo che si sentirà nelle gambe e anche l’ultima salita era abbastanza impegnativa. Non era facile attaccare – le prime impressioni del colombiano dopo il traguardo – È stata una tappa che poi rimane nelle gambe il giorno dopo e la fatica si va accumulando fino all’ultima settimana. La mia spalla va meglio. Mi sento un po’ meglio ma bisogna avere pazienza e cercare di recuperare il meglio possibile”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.