© Dimension Data

Tour de France 2019, ancora problemi per Ciccone: “Spero di recuperare nella cronometro”

Giulio Ciccone non ha ancora smaltito le botte rimediate nella caduta dell’undicesima tappa del Tour de France 2019.  L’atleta della Trek-Segafredo, agevolato da un’andatura molto blanda del gruppo, è riuscito a stringere i denti e chiudere coi migliori nella frazione di Bagnères-de-Bigorre, ma il dolore non è scomparso. Per l’abruzzese ora comincia la fase più importante delle tre settimane, visto che arrivano le montagne e le possibilità di entrare in fuga non mancheranno.

Ciò che desta maggiore preoccupazione, è il ginoccho destro: “Il problema c’è – ammette alla Gazzetta dello Sport – Non so se dipenda dal menisco o dal collaterale. È un po’ peggiorato durante la tappa e la cosa mi spaventa, però nella cronometro spero di recuperare. Voglio arrivare fino alla fine, spero sia questione di giorni”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.