Tour de France 2018, Dumoulin deluso: “La moto ha chiaramente aiutato Roglič”

Tom Dumoulin non è riuscito neanche oggi a mettere in difficoltà Geraint Thomas al Tour de France 2018.Il neerlandese della Sunweb ci ha provato anche oggi in più occasioni, ma non c’è stato verso di staccare la maglia gialla, che ora dovrà gestire domani a cronometro 2’05” su di lui. Tagliato il traguardo, si è espresso però in modo decisamente critico verso il vincitore della tappa, Primož Roglič, che, a suo modo di vedere, è stato aiutato da una moto proprio nel momento decisivo.

“Sono molto deluso – ha esordito dopo il traguardo – Perdere così è una vera disdetta… La moto ha chiaramente aiutato Roglič. Lui ha attaccato nell’unico momento in cui la discesa spianava e ha fatto bene, non è colpa sua, ha fatto la sua corsa”.

Dumoulin precisa di non voler sminuire la vittoria dell’avversario: “Primož era il più forte oggi. La sua vittoria merita rispetto perché in discesa andava fortissimo. Non voglio protestare, ma non ha senso così. Sono davvero molto deluso. Quando è partito ho dato tutto per avvicinarmi, ma non c’è stato modo di prendergli un metro a causa della moto che lo aiutava chiaramente. È davvero uno schifo“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.