LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2018
 GUIDA STARTLIST PERCORSO NOTIZIE INTERVISTE RISULTATI CLASSIFICA
LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2018
 GUIDA NOTIZIE INTERVISTE RISULTATI CLASSIFICA
© Sirotti

Tour Down Under 2018, Ewan conquista Stirling e si prende la maglia di leader

Caleb Ewan si prende subito la rivincita al Tour Down Under 2018. Il corridore della Mitchelton-Scott si impone infatti a Stirling, nella seconda tappa della rassegna australiana, malgrado un percorso che ha messo in difficoltà i velocisti. Alle spalle del piccolo sprinter di casa si piazza il compagno di squadra Daryl Impey, con un’altra coppia a seguire, composta da Jay McCarthy e Peter Sagan, impotenti di fronte al cambio di ritmo dei rivali, che hanno dominato lo sprint.

In uno sprint atipico, in cui si sono mischiati velocisti e cacciatori di classiche, si piazza anche oggi nei dieci Elia Viviani (Quick-Step Floors), sesto, mentre poco più dietro conclude Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida), che concude la frazione in ottava posizione. Nuovo leader grazie agli abbuoni è il vincitore di giornata, che comanda con dieci secondi di vantaggio su Impey e 12 su Sagan e McCarthy.

Inizio tappa quasi fotocopia, con nuovamente Nicholas Dlamini (Dimension Data), William Clarke (EF Education Frist – Drapac p/b Cannondale) e Scott Bowden (UniSA – Australia) a prendere il largo, gli stessi di ieri, accompagnati oggi da Jaime Castrillo (Movistar). Il quartetto guadagna rapidamente quattro minuti, con Dlamini che si lascia defilare poco dopo, non appena conquistati punti del GPM, maglia che indossa dopo la fuga del primo giorno.

In testa restano dunque in tre al comando, ma il vantaggio continua a salire, fino ad arrivare a 6’40” dopo 40 chilometri di corsa. A quel punto è la Bahrain – Merida a mettersi in testa, iniziando la rimonta. A 80 chilometri dalla conclusione intanto salta l’accordo in fuga, con Castrillo che resta da solo al comando. Mentre gli altri due vengono rapidamente ripresi, il corridore iberico passa per la prima volta sul traguardo con un vantaggio di 3’50”, ma la sua sorte è chiaramente segnata.

Favorito anche da una caduta di due corridori della FDJ (Steve Morabito concluderà la tappa con un ritardo di oltre 14′ minuti, in seguito alla dislocazione della spalla), Castrillo conserva un minuto di vantaggio sino all’ultimo passaggio sull’arrivo, a 21 chilometri dal traguardo, ma da quel momento un nuovo cambio di ritmo pone fine alle sue velleità. Sarà ripreso dunque a 14 chilometri dalla conclusione da un gruppo in forte lotta interna per il posizionamento. Non si vedono nelle prime posizioni gli uomini di André Greipel (Lotto Soudal), che infatti perde contatto a sei chilometri dalla conclusione, lasciando dunque vagante il primato.

In vista dell’ultimo chilometro alcuni corridori provano a muoversi per anticipare, ma il ritmo è troppo elevato e non c’è modo di guadagnare terreno. Questa ulteriore accelerazione porta forte scrematura, con gli uomini EF Drapac e LottoNL-Jumbo che si alternano in testa, in particolare con l’ultima trenata di Robert Gesink che sfilaccia ulteriormente un gruppo sempre più ridotto. Sarà dunque volata.

Primo a partire è Daryl Impey (Mitchelton-Scott) che ai trecento metri dall’arrivo prende in mano la situazione. Alla sua ruota c’è Peter Sagan (Bora-hansgrohe) che ne esce a 200 metri dal traguardo, portandosi al comando. Dalla scia dello slovacco emerge tuttavia Caleb Ewan (Mitchelton-Scott), il cui cambio di ritmo è devastante, lasciando Jay McCarthy (Bora-hansgrohe) praticamente sul posto, impotente. The Pocket-Rocket è imprendibile per tutti, con il suo compagno Impey che ha proseguito lo sforzo finendo per ritornare davanti a McCarthy.

Ordine di arrivo Seconda Tappa Tour Down Under 2018

1 EWAN Caleb
AUS
MITCHELTON – SCOTT 24 4:03:55
2 IMPEY Daryl
RSA
MITCHELTON – SCOTT 34 +00
3 MCCARTHY Jay
AUS
BORA – HANSGROHE 26 +00
4 SAGAN Peter
SVK
BORA – HANSGROHE 28 +00
5 HAAS Nathan
AUS
TEAM KATUSHA ALPECIN 29 +00
6 VIVIANI Elia
ITA
QUICK – STEP FLOORS 29 +00
7 IZAGIRRE INSAUSTI Gorka
ESP
BAHRAIN – MERIDA 31 +00
8 POZZOVIVO Domenico
ITA
BAHRAIN – MERIDA 36 +00
9 SANCHEZ Luis León
ESP
ASTANA PRO TEAM 35 +00
10 BARBERO Carlos
ESP
MOVISTAR TEAM 27 +00
11 LATOUR Pierre Roger
FRA
AG2R LA MONDIALE 25 +00
12 ROUX Anthony
FRA
FDJ 31 +00
13 ULISSI Diego
ITA
UAE TEAM EMIRATES 29 +00
14 MORENO Daniel
ESP
TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE 37 +00
15 DENNIS Rohan
AUS
BMC RACING TEAM 28 +00
16 ROE Timothy
AUS
AUSTRALIA 29 +00
17 CONSONNI Simone
ITA
UAE TEAM EMIRATES 24 +00
18 IZAGUIRRE INSAUSTI Jon
ESP
BAHRAIN – MERIDA 29 +00
19 FARIA DA COSTA Rui Alberto
POR
UAE TEAM EMIRATES 32 +00
20 GESINK Robert
NED
TEAM LOTTO NL – JUMBO 32 +00
21 DEVENYNS Dries
BEL
QUICK – STEP FLOORS 35 +00
22 PORTE Richie
AUS
BMC RACING TEAM 33 +00
23 SLAGTER Tom-Jelte
NED
TEAM DIMENSION DATA 29 +00
24 GUERREIRO Rúben
POR
TREK – SEGAFREDO 24 +00
25 BERNAL GOMEZ Egan Arley
COL
TEAM SKY 21 +00
26 SOLER Marc
ESP
MOVISTAR TEAM 25 +00
27 OOMEN Sam
NED
TEAM SUNWEB 23 +00
28 VALGREN ANDERSEN Michael
DEN
ASTANA PRO TEAM 26 +00
29 PREIDLER Georg
AUT
FDJ 28 +00
30 MAS NICOLAU Enric
ESP
QUICK – STEP FLOORS 23 +00
31 DAVIES Scott
GBR
TEAM DIMENSION DATA 23 +00
32 MEYER Cameron
AUS
MITCHELTON – SCOTT 30 +00
33 BENNETT George
NZL
TEAM LOTTO NL – JUMBO 28 +00
34 EARLE Nathan
AUS
AUSTRALIA 30 +00
35 CHEREL Mikael
FRA
AG2R LA MONDIALE 32 +00
36 HAMILTON Christopher
AUS
TEAM SUNWEB 23 +00
37 CANTY Brendan
AUS
TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE 26 +00
38 BAK YTTING Lars
DEN
LOTTO SOUDAL 38 +00
39 RESTREPO VALENCIA Jhonatan
COL
TEAM KATUSHA ALPECIN 24 +00
40 TEUNISSEN Mike
NED
TEAM SUNWEB 26 +00

Classifica Generale

1 EWAN Caleb
AUS
MITCHELTON – SCOTT 24 7:54:00
2 IMPEY Daryl
RSA
MITCHELTON – SCOTT 34 +10
3 SAGAN Peter
SVK
BORA – HANSGROHE 28 +12
4 MCCARTHY Jay
AUS
BORA – HANSGROHE 26 +12
5 HAAS Nathan
AUS
TEAM KATUSHA ALPECIN 29 +15
6 RESTREPO VALENCIA Jhonatan
COL
TEAM KATUSHA ALPECIN 24 +15
7 VIVIANI Elia
ITA
QUICK – STEP FLOORS 29 +16
8 CONSONNI Simone
ITA
UAE TEAM EMIRATES 24 +16
9 BARBERO Carlos
ESP
MOVISTAR TEAM 27 +16
10 ROUX Anthony
FRA
FDJ 31 +16
11 ULISSI Diego
ITA
UAE TEAM EMIRATES 29 +16
12 GESINK Robert
NED
TEAM LOTTO NL – JUMBO 32 +16
13 OOMEN Sam
NED
TEAM SUNWEB 23 +16
14 BENNETT George
NZL
TEAM LOTTO NL – JUMBO 28 +16
15 PREIDLER Georg
AUT
FDJ 28 +16
16 SANCHEZ Luis León
ESP
ASTANA PRO TEAM 35 +16
17 FARIA DA COSTA Rui Alberto
POR
UAE TEAM EMIRATES 32 +16
18 LATOUR Pierre Roger
FRA
AG2R LA MONDIALE 25 +16
19 IZAGUIRRE INSAUSTI Jon
ESP
BAHRAIN – MERIDA 29 +16
20 CHEREL Mikael
FRA
AG2R LA MONDIALE 32 +16
21 BERNAL GOMEZ Egan Arley
COL
TEAM SKY 21 +16
22 SLAGTER Tom-Jelte
NED
TEAM DIMENSION DATA 29 +16
23 HAMILTON Christopher
AUS
TEAM SUNWEB 23 +16
24 FERNANDEZ Ruben
ESP
MOVISTAR TEAM 27 +16
25 POZZOVIVO Domenico
ITA
BAHRAIN – MERIDA 36 +16
26 PORTE Richie
AUS
BMC RACING TEAM 33 +16
27 IZAGIRRE INSAUSTI Gorka
ESP
BAHRAIN – MERIDA 31 +16
28 GUERREIRO Rúben
POR
TREK – SEGAFREDO 24 +16
29 EARLE Nathan
AUS
AUSTRALIA 30 +16
30 CANTY Brendan
AUS
TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE 26 +16
31 DEVENYNS Dries
BEL
QUICK – STEP FLOORS 35 +16
32 DAVIES Scott
GBR
TEAM DIMENSION DATA 23 +16
33 SOLER Marc
ESP
MOVISTAR TEAM 25 +16
34 DENNIS Rohan
AUS
BMC RACING TEAM 28 +16
35 EG Niklas
DEN
TREK – SEGAFREDO 23 +16
36 BAK YTTING Lars
DEN
LOTTO SOUDAL 38 +16
37 MORENO Daniel
ESP
TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE 37 +16
38 VALGREN ANDERSEN Michael
DEN
ASTANA PRO TEAM 26 +16
39 MAS NICOLAU Enric
ESP
QUICK – STEP FLOORS 23 +16
40 ROE Timothy
AUS
AUSTRALIA 29 +16

Vedi Anche

Giro d’Italia 2018, Schachmann doma Prato Nevoso – Yates soffre, ma resta in Rosa

Finalmente fuga al Giro d’Italia 2018. Partito nel tentativo del mattino Maximilian Schachmann riesce a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *