Giro di Svizzera 2017, Presentazione Tappa 4: Berna – Villars-sur-Ollon

La quarta tappa del Giro di Svizzera 2017 mette sul piatto il primo arrivo in salita. I corridori saranno impegnati nella Berna – Villars-sur-Ollon (150,2 km), frazione senza difficoltà per i primi 100 chilometri ma che poi comincerà a salire dolcemente verso il Col de Mosses (13,7 km al 4,1%). Superata questa prima difficoltà, si scenderà verso Aigle per poi imboccare la salita verso la località sciistica nel Cantone di Vaud di Villars-sur-Ollon affrontando pendenze dure, ma non impossibile, con media attorno al 7% fino al traguardo.

ORARIO DI PARTENZA: 13:17

ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:17 – 17:43

HASHTAG UFFICIALE: #tourdesuisse

FAVORITI

Tom Dumoulin (Sunweb), dopo aver ceduto il passo nel prologo, è atteso ad una prova solida che ci permetta di capire se è in grado di vincere questa corsa. Sulla carta non dovrebbe soffrire le salite in programma, ma la forma fisica e la tensione nervosa non sono ovviamente le stesse del Giro. Un altro grande atteso è Domenico Pozzovivo (Ag2r La Mondiale) che ha dato buoni segnali nel finale dell’ultima tappa. Dovrà venire allo scoperto anche Ion Izagirre (Bahrain-Merida), tra i migliori in classifica generale tra tutti gli uomini di classifica, a pari merito con Marc Soler (Movistar) e alle spalle solo dello stesso Dumoulin e di Damiano Caruso (BMC), attualmente quarto, che potrebbe rappresentare una ottima carta per i nostri colori viste le buone prestazioni di queste giorni.

Con Jarlinson Pantano già fuori classifica, la Trek-Segafredo potrebbe puntare con decisione ad un’azione da lontano per il successo di tappa, provando magari a vedere nel frattempo fin dove può arrivare Fabio Felline. Devono poi dimostrare di essere all’altezza della situazione anche Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo), Rui Alberto Faria Da Costa (Team UAE), Patrick Konrad (BORA-hansgrohe) il padrone di casa Michael Albasini (Orica-Scott), Lilian Calmejane (Direct Energie), Victor de la Parte (Movistar), Simon Spilak (Katusha-Alpecin), Mekseb Debesay (Dimension Data) ed il giovane Tao Geoghegan Hart (Sky).

Miguel Angel Lopez (Astana), praticamente all’esordio stagionale, è poi chiamato a dare risposte riguardo alla propria condizione fisica, così come il sempre più oggetto misterioso Carlos Betancur (Movistar), autore di una ottima prova alla Hammer Series. Tra gli azzurri, al momento è ben piazzato in classifica generale Valerio Conti (UAE Emirates) che potrebbe provare a ritagliarsi uno spazio importante.

BORSINO DEI FAVORITI

***** Tom Dumoulin
**** Domenico Pozzovivo, Ion Izagirre
*** Michael Albasini, Steven Kruijswijk, Rui Costa
** Patrick Konrad, Damiano Caruso, Lilian Calmejane, Simon Spilak
* Marc Soler, Mekseb Debesay, Miguel Angel Lopez, Valerio Conti, Tao Geoghegan Hart

METEO

Temporali sparsi. Umidità relativa 60%, possibilità di precipitazioni 60%, vento direzione E ai 14 km/h. Temperatura prevista: minima 14°, massima 22°.

MAGGIORI INSIDIE

La tappa di oggi darà finalmente le prime risposte in ottica classifica generale, anche se le salite che verranno affrontate non dovrebbero permettere una selezione particolarmente marcata.

MATERIALE TECNICO

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.