© Sirotti

Imola 2020, Peter Sagan potrebbe non esserci: “Il percorso mi sembra troppo duro per me”

Peter Sagan incerto sulla partecipazione ai Mondiali di Imola 2020. Il tre volte iridato non ha ancora preso una decisione e aspetterà la conclusione del Tour de France per farlo, ma al momento appare piuttosto incline verso il no visto il tracciato disegnato da Davide Cassani intorno al circuito emiliano. Certamente meno duro di quanto sarebbe dovuto essere il percorso di Aigle-Martigny, il circuito porta a circa 5000 metri di dislivello complessivo con la doppia scalata presente che appare eccessiva per le caratteristiche dello sloveno.

“Deciderò dopo il Tour se prenderò il via ad Imola – ha spiegato in video conferenza dall’albergo del team durante il giorno di riposo – Penso, in base all’altimetria che ho visto, che il circuito sia troppo difficile per me. Ci sono troppe salite da affrontare”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.