Giro d’Italia 2024, Bram Welten lascia la Corsa Rosa

Il quarto ritirato del Giro d’Italia 2024 è Bram Welten. Il corridore del Team dsm-firmenich PostNL era arrivato alla corsa sull’entusiasmo di un ottimo Giro di Turchia vissuto al fianco di Tobias Lund Andresen, di cui era stato uno degli uomini più preziosi, ma non potrà ripetere quegli exploit. Rallentato da alcuni giorni da febbre e mal di gola, il corridore neerlandese si è svegliato questa mattina con sintomi ancor più forti rispetto ai giorni precedenti, portando così alla decisione di salutare la corsa, sotto consiglio medico.

“Bram ha iniziato a faticare nella tappa di lunedì con tosse e mal di petto – spiega il medico sociale Camiel Aldershof –  I controlli medici di questa mattina hanno rivelato una temperatura elevata e un peggioramento della tosse. Abbiamo deciso, nell’interesse della sua salute e di chi gli sta vicino, che non avrebbe preso parte alla gara. Bram si prenderà ora il tempo necessario per riposare e recuperare a casa”.

Un ritiro che viene commentato anche dal direttore sportivo Matt Winston, che sottolinea la perdita di uno degli uomini più preziosi per il treno dei suoi velocisti: “Bram è molto dispiaciuto di lasciare la gara questa mattina. Era arrivato in buona forma, ma non è solo la sua abilità in bici che ci mancherà, è anche la buona atmosfera che portava al gruppo anche fuori dalla bici. Ci mancherà il suo lavoro di squadra in gara e naturalmente il suo ruolo di guida per il nostro treno”

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Tappa 13 Tour de France 2024 LIVEAccedi
+ +