Giro d’Italia 2022, João Almeida: “Non avevo recuperato da ieri. Ho sofferto ma nulla è perduto”

João Almeida perde terreno prezioso sul traguardo della diciassettesima tappa del Giro d’Italia 2022. Dopo essere riuscito ieri a limitare i danni nei confronti dei suoi avversari, il portoghese della UAE Team Emirates era riuscito anche oggi a limitare i danni sulle salite, mantenendo sempre il proprio passo, ma ha finito col pagare gli sforzi nei chilometri di discesa e falsopiano intermittente che portavano verso il traguardo di Lavarone. Ora il suo distacco dalla Maglia Rosa è di 1’54”, un po’ troppo per sperare di ribaltare la situazione nella cronometro finale, considerando anche che ci sarà ancora il tappone di sabato nel quale sarà nuovamente costretto a difendersi.

“Fin dall’inizio ho capito che non era il mio giorno migliore – ha esordito ai nostri microfoni – Non sono riuscito a recuperare al cento per cento da ieri. Ieri è stata una giornata brutale. Oggi ho sofferto come sempre ma il Giro non è ancora finito e continuerò a combattere. Gli altri sono stati più forti di me oggi, ci saranno ancora due buone tappe prima della cronometro. Nulla è perduto”.

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button