Giro d’Italia 2017, Landa: “Dovrò correre all’attacco”

Mikel Landa è chiamato al riscatta quest’anno. Dopo un 2016 condizionato da problemi fisici il corridore basco vuole tornare a mettersi in mostra ed in particolar modo vuole brillare al Giro d’Italia 2017. È quello il principale obiettivo dello scalatore della Sky, come svela in un’intervista a Ziklolandsoprattutto per come è andata a finire l’anno scorso: “Il grande obiettivo rimane il Giro. Farò tutto il possibile per arrivare in buona condizione e con una squadra che possa dare garanzie. L’attenzione è quindi prima sul Giro e dopo vedremo se vado al Tour per aiutare Froome o faccio la Vuelta. Il Giro è dove sono esploso e voglio tornare lì perché mi sono affezionato alla corsa ed inoltre l’anno scorso sono andato via con l’amaro in bocca e voglio togliermi quel sassolino dalla scarpa“. “Il sogno sarebbe vincere – aggiunge lo spagnolo – È difficile, ma vorrei essere in lotta per la vittoria fino alla fine. Voglio lottare per il podio o un buon posto, ma soprattutto uscire dalla corsa soddisfatto. Dovrò andare all’attacco visto che la corsa si conclude con una cronometro. Devo arrivare a quel giorno con il più ampio vantaggio possibile”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.