Tour des Alpes Maritimes et du Var 2022, colpo doppio per Nairo Quintana!

Tappa e classifica per Nairo Quintana al Tour des Alpes Maritimes et du Var 2022. Già protagonista ieri, ma costretto a cedere la vittoria a Tim Wellens, il colombiano si rifà con gli interessi nella terza e ultima tappa, che oltre al successo di tappa gli consegna anche la vittoria finale. Secondo posto di giornata, con un ritardo di 1’21”, per Guillaume Martin (Cofidis), che a sua volta è riuscito a resistere al ritorno dei rivali, seppur di un soffio, regolati da un buon Thibaut Pinot (Groupama-FDJ), 90 secondi più tardi rispetto al capitano della Arkéa – Samsic.

Aperta a più soluzioni, ultima possibilità per lasciare il segno, la frazione conclusiva della tre giorni di corsa francese si apre subito con numerosi attacchi, offrendo una prima fase di corsa molto veloce. Sulle pendenze del Col d’Eze affrontato oggi come prima salita di giornata la corsa non tarda così ad esplodere, fino a formare un gruppo di 15 uomini a comando, tra i quali anche corridori di spessore come Thibaut Pinot, Michael Storer (Groupama-FDJ), Alexis Vuillermoz (TotalEnergies) e Lilian Calmejane (AG2R Citroën), chi si aggiungono ai vari Mikaël Cherel (AG2R Citroën), Anthony Turgis (TotalEnergies), François Bidard (Cofidis), Romain Combaud (Team DSM), Nicolas Edet (Arkéa-Samsic), Anthony Perez (Cofidis) e Roger Adrià (Equipo Kern Pharma). Alle loro spalle è la sola Lotto Soudal a gestire l’inseguimento, tenendosi a circa 40 secondi di distacco, con la Arkéa – Samsic in agguato nelle posizione immediatamente successive.

Le intenzioni della formazione francese non tardano ad emergere, con Nairo Quintana che piazza la sua accelerazione sul Col de Saint-Roch, la salita più dura di giornata, facendo così definitivamente esplodere un gruppo già fortemente diminuito, anche dalla precedente azione di Guillaume Martin (Cofidis). Davanti intanto è Pinot a restare da solo, sfruttando il bel lavoro di Storer per lanciarlo. Con il colombiano che intanto recupera i corridori inizialmente in fuga, sfruttando anche il lavoro del compagno Edet, i due talenti classe 1990 finiscono per ritrovarsi nel corso della discesa, mentre alle loro spalle Storer e Vuillermoz vengono riassorbiti da Tim Wellens (Lotto Soudal) e Guillaume Martin (Cofidis).

Verso l’ascesa conclusiva il margine dei due attaccanti sembra sempre più ridotto, con appena venti secondi ai piedi della salita conclusiva. Il colombiano alza il ritmo quando la strada torna a salire e stavolta il francese deve arrendersi, mentre dietro ovviamente tutti guardano Wellens, che deve difendere la sua leadership. Il belga tuttavia non ne ha abbastanza per chiudere su Quintana, che riesce così ad aumentare notevolmente il suo vantaggio, scollinando il Col de Nice con oltre un minuto di vantaggio su Martin, nel frattempo partito in contropiede. I semplici chilometri conclusivi verso il traguardo sono così una passerella per lo scatenato Quintana, che riesce ad incrementare ulteriormente il distacco, festeggiando a Blausasc con ben 1’22” su Martin, capace di resistere per una manciata di secondi al ritorno dei rivali.

Risultato Tappa 3 Tour des Alpes Maritimes et du Var 2022

Classifica Generale Finale Tour des Alpes Maritimes et du Var 2022

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button