Nicolas Chiola è uscito dal coma: migliorano le condizioni del 19enne travolto da un fuoristrada

Migliorano le condizioni di Nicolas Chiola. Posto in coma farmacologico dopo essere rimasto gravemente ferito in seguito ad un brutto incidente fortunatamente proprio davanti l’ospedale di Chieti, il 19enne di Cepagatti si è svegliato. Dopo una notte in osservazione nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Pescara, i medici del giovane ciclista abruzzese hanno deciso di ridurre la sedazione per consentire il risveglio. La reazione è stata positiva e il portacolori del Team Stipa di Sant’Egidio alla Vibrata ha potuto avere un breve incontro con la madre. Sono inoltre arrivate risposte confortanti a livello neurologico, con il giovane under23 che ha mostrato lucidità, riuscendo inoltre a mangiare in maniera autonoma.

Oltre al forte trauma cranico subito, Chiola aveva riportato anche lesioni a fegato e polmone, ma anche queste appaiono in fase di recupero. Il quadro clinico è dunque in netto miglioramento, tanto che il ragazzo ha già manifestato la sua voglia di tornare a correre al più presto. In una settimana tragica, segnata da molti incidenti mortali, tra i quali ultimo in ordine di tempo quello di Roberta Agosti, la notizia del risveglio di Nicolas Chiola è indubbiamente una grande gioia per tutto il movimento.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.