Lidl-Trek, Tony Gallopin annuncia il ritiro: “Ci pensavo dallo scorso inverno”

Tony Gallopin appenderà la bici al chiodo a fine stagione. Il 35enne transalpino ha annunciato in prima persona il suo ritiro al termie di quella che sarà il suo sedicesimo anno da professionista, praticamente tutti nel WorldTour. Dopo le prime pedalate con un biennio alla Auber 93 a livello continental e altri due anni all Cofidis, all’epoca Professional, il corridore francese approda infatti alla RadioShack, correndo poi con Lotto Soudal, Ag2r La Mondiale e Trek – Segafredo, diventata questo mese Lidl – Trek.

“Ognuno di loro mi ha dato un’enorme esperienza come corridore professionista – scrive sui social – Vorrei ringraziarli ancora una volta per la loro fiducia, i consigli, i bei momenti, le vittorie e gli scambi che mi hanno reso il corridore e l’uomo che sono oggi”. Ex promessa che nei suoi primi anni si dimostra capace di conquista una Clasica San Sebastian, non esplode mai completamente in prima persona, ma grazie a buone doti a cronometro e una discreta resistenza in salita, con il passare degli anni diventa un gregario molto affidabile e ricercato, trovando comunque modo di ritagliarsi un suo spazio in prima persona.

Coglie così 12 vittorie totali fra i professionisti, fra cui anche una tappa al Tour de France e una alla Vuelta a España, oltre a numerosi piazzamenti in classiche di livello come nuovamente la Clasica San Sebastian, il GP de Montréal, ma anche Amstel Gold Race, Il Lombardia e Milano – Sanremo, concludendo inoltre anche in sesta posizione il Mondiale 2014 e in settima quello del 2015.

“Il ritiro era una cosa che avevo in mente già lo scorso inverno – spiega – In allenamento era tutto un po’ più difficile. Non ho preso la decisione allora, ma ho iniziato a pensarci. Poi, dopo le classiche, ho fatto molti sacrifici e ho visto che potevo ancora essere fisicamente a un buon livello, ma mentalmente era davvero difficile. Ho discusso con la squadra e anche con la mia famiglia e i miei amici. La decisione è stata abbastanza semplice. La mia carriera è già stata lunga, quindi sono pronto a voltare pagina”.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio