© Sirotti

Liegi-Bastogne-Liegi 2018, la BMC schiera anche tre italiani al fianco di Teuns

La BMC si affida a Dylan Teuns per la Liegi – Bastogne – Liegi 2018. Malrgado la delusione di mercoledì alla Freccia Vallone, in cui non è stato in grado di seguire i migliori nel finale, il belga spera di dimostrare che si è trattato solo una giornata no, guidando la compagine statunitense nella sua prima uscita dopo la scomparsa di Andy Rihs. Scomparso nei giorni scorsi, il magnate elvetico era il fondatore e principale finanziatore della squadra, che per il prossimo anno è in cerca di nuovi sponsor proprio in seguito alla decisione dello svizzero di fare un passo indietro vista la malattia che lo aveva colpito.

Al fianco del giovane capitano la squadra avrà una forte componente italiana grazie ad Alberto Bettiol, Damiano Caruso e Alessandro De Marchi, tra le pedine più importanti di una squadra che comunque può anche contare sull’ex vincitore Simon Gerrans, che sarà sicuramente dare il suo importante contributo di esperienza in una corsa tra le più dure al mondo. Completano la squadra Joey Rosskopf e Loic Vliegen, pronti a lavorare per i capitani, anche con la possibilità di muoversi nelle prime fasi di gara.

“Dylan è pronto, in buona forma e motivato – commenta Valerio Piva, che guiderà la squadra dall’ammiraglia – Riceverà il sostegno di Damiano e Alessandro, con un vincitore del passato come Simon sono sicuramente corridori che possono giocare un ruolo importante per Dylan. Non abbiamo il favorito nelle nostre fila, ma possiamo ottenere un buon risultato con questa squadra”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.