Groupama-FDJ, Benjamin Thomas investito in allenamento: “Più paura che dolore, la strada è di tutti”

Grande spavento per Benjamin Thomas. Il corridore della Groupama – FDJ è stato investito ieri mentre si allenava fortunatamente senza riportare alcuna conseguenza maggiore, ma fa impressione la foto che ha postato sui social, mostrando i danni subito dalla sua bicicletta. L’incidente ha infatti completamente spezzato il telaio della sua Lapierre, distrutta nell’impatto dopo che è stato tamponato da una macchina. “Più paura che dolore”, commenta il corridore che rassicura i suoi tifosi riguardo le conseguenze per lui.

La strada è di tutti – scrive – Vedendo lo stato della mia bici posso dire di essere stato fortunato. Niente di rotto e solo qualche graffio. Questa mattina una macchina mi ha tamponato (50-60 km/h secondo il conducente), facendomi cadere a terra”. Il suo messaggio si conclude con una raccomandazione di “prudenza in strada, in bici come in macchina”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.