Giro di Romandia 2020, svelate le tappe: confermato il passaggio sul circuito iridato

Prende forma il percorso del Giro di Romandia 2020. In programma il prossimo anno dal 28 aprile al 3 maggio la corsa elvetica aveva annunciato le città sedi di tappa già nel mese di luglio e ora comincia a svelare alcuni dettagli del proprio tracciato, rivelando i chilometraggi delle singole frazioni, che si preannunciano molto dure per un dislivello complessivo di 13.080 metri. Si partirà dunque con un prologo per le strade di Oron, mentre il secondo giorno si svolgerà una tappa molto importante da Aigle a Martigny.

Si tratterà infatti di un importante test sul percorso iridato, del quale, nella sua quasi totalità, verranno effettuati più passaggi, che coinvolgerà proprio le due città svizzere con un percorso preannunciato per scalatori. La 74ª edizione si profila dunque come una delle più dure della storia, con un dislivello complessivo di oltre 14000 metri che avrà come altri momenti clou l’arrivo in salita a Thyon 2000 oltre alla cronometro conclusiva a Friburgo.

Tappe Giro di Romandia 2019

Prologo: Oron – Oron (3,85km – Crono)
1ª Tappa: Aigle – Martigny (166km)
2ª Tappa: La Neuveville – Saint Imier (164km)
3ª Tappa: Estavayer – Estavayer (172km)
4ª Tappa: Sion – Thyon 2000 (161km)
5ª Tappa: Friburgo – Friburgo (14,85km – Crono)

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.