© Sirotti

Giro del Delfinato 2018, Soler: “Difficile vincere la corsa, ma ci proveremo”

La Movistar si difende come può nella cronometro a squadre del Giro del Delfinato 2018. Privo di veri e propri specialisti, il team spagnolo termina la prova in ottava posizione, a 1’31” dall’irraggiungibile Team Sky, ma in linea coi tempi di tanti avversari di Marc Soler, che proverà a portare a casa un buon risultato in classifica generale per gli iberici. Il corridore catalano occupa al momento la 19ª posizione in classifica generale, a 1’51” dal leader Michal Kwiatkowski, ma il terreno a lui ideale, ovvero le montagne, che saranno protagoniste da domani a domenica, devono ancora arrivare.

“Abbiamo fatto una buona prestazione, siamo arrivati tutti insieme, quindi siamo contenti – ha spiegato il 24enne vincitore dell’ultima Parigi-Nizza – La mia forma penso sia buona, arrivo dalla Vuelta Aragon (conclusa al sesto posto, ndr), ma vedremo giorno dopo giorno quali saranno le mie sensazioni. Vincere la corsa sarà molto complicato, ma sicuramente ci proveremo“.

Per Soler sarà importante dare delle risposte anche in vista del Tour de France, nel quale non è ancora sicuro di avere un posto in squadra e dove, in ogni caso, dovrà sacrificarsi non per un solo capitano, ma per ben tre, ovvero Nairo Quintana, Mikel Landa e Alejandro Valverde. “Ancora non so se andrò al Tour de France – ha spiegato il vincitore del Tour de l’Avenir 2015 – Adesso mi concentro sul Giro del Delfinato, quel che accadrà dopo si vedrà. Pian piano penseremo a tutto”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sesta Tappa Giro di Svizzera 2019 LIVE Accedi
+