Wollongong 2022, Wout Van Aert potrebbe rinunciare alla cronometro iridata: “Decideremo dopo il Tour”

Wout Van Aert potrebbe non prendere parte alla cronometro dei Mondiali di Wollongong 2022. Il campione belga, che nelle ultime due edizioni della prova contro il tempo iridata si è dovuto accontentare in entrambi i casi della medaglia d’argento alle spalle di Filippo Ganna (Ineos Grenadieres), sarebbe infatti intenzionato a rinunciare alla crono del 18 settembre in Australia per risparmiare le energie e concentrarsi esclusivamente sulla prova in linea del 25 settembre. Come affermato dallo stesso corridore della Jumbo-Visma a Pro Cycling Magazine, una decisione definitiva sulla sua eventuale partecipazione sarà comunque presa solo dopo il Tour de France.

Dopo lo scorso anno ho concluso che potrei dover scegliere tra la corsa su strada e la cronometro. E andare quindi sulla gara in linea – le parole di Van Aert – Il mio autunno sarà incentrato sulle corse di un giorno. Una tale cronometro si prepara al meglio solamente allenandosi. Ma la scelta non è ancora definitiva, decideremo dopo il Tour“.

Un’eventuale rinuncia che comunque non coglierebbe impreparato il CT belga Sven Vanthourenhout: “Ne sono stato informato per la prima volta lo scorso inverno ed è stato ripetuto questa primavera. Terrò a mente entrambe le opzioni, perché la decisione finale verrà presa dopo il Tour. Abbiamo abbastanza cronomen per riempire qualsiasi posto vacante. Anche se non sono del livello Van Aert-Evenepoel, abbiamo comunque ottimi cronomen”.

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button