© Sirotti

Vuelta a España 2020, Richard Carapaz torna leader: “Andiamo verso la cronometro con l’idea di dare il meglio e difendere la maglia”

Al termine della dodicesima tappa della Vuelta a España 2020 torna in Maglia Rossa Richard Carapaz. L’ecuadoriano della Ineos Grenadiers si riprende il simbolo del primato due giorni dopo averlo perso nel contestato finale della decima frazione, togliendolo dalle spalle di Primoz Roglic (Jumbo-Visma), staccato nel finale della salita dell’Alto de l’Angliru. Il 27enne, vincitore del Giro d’Italia 2019, ha ora dieci secondi di vantaggio sullo sloveno, che però avrà dalla sua la lunga cronometro di martedì per cercare di ribaltare nuovamente la situazione. Un piccolo gap che però lascia comunque soddisfatto Carapaz, che proverà a difendersi lungo i 33,7 chilometri della prova contro il tempo da Muros al Mirador de Ezaro.

“Per noi è ottimo, andiamo verso la cronometro con l’idea di dare il meglio e difendere la leadership – ha dichiarato l’ecuadoriano subito dopo la tappa – Sono molto felice di indossare di nuovo la Maglia Rossa. È una buona cosa per me, per la squadra e per tutto quello che abbiamo fatto”.

Questa salita ha fatto una selezione naturale – ha proseguito il 27enne della Ineos Grenadiers – Avevamo già speso un sacco di energie ieri e oggi era una tappa molto difficile. Me la ricordavo dopo averla affrontata nel 2017, ma è stata incredibile. Ho provato ad attaccare alla fine, anche Mas e Carthy l’hanno fatto, ho continuato con il mio ritmo e questo mi ha permesso di guadagnare dieci secondi“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.