© Telesol Diario

Un Anno Fa…Vuelta a San Juan 2019, Iljo Keisse denunciato per molestie sessuali

Bufera contro Iljo Keisse. Il corridore belga si è reso protagonista di un gesto forse inteso solamente come goliardico, ma che quantomeno possiamo definire irrispettoso e svilente… Il tutto è accaduto, come denuncia Telesol, a margine della Vuelta a San Juan 2019, quando una tifosa ha chiesto una foto ai corridori della Deceuninck – QuickStep, come spesso accade. Il fatto risale a venerdì ed è accaduto a Ignacio de la Roza, mentre gli atleti si stavano allenando e la ragazza, che lavora come cameriera in un bar del posto, li ha avvicinati per scattare una foto-ricordo assieme a loro, da mostrare ai suoi amici.

Al momento dello scatto, il 36enne belga si è prodigato in un gesto che sembra simulare un atto sessuale nei confronti della ragazza, leggermente piegata in avanti, finendo per toccarla con i genitali. “Ho sentito che si è appoggiato – denuncia la ragazza a El Clarin– Ho pensato che fosse stato un incidente, ma poi ho sentito che si sono messi a ridere. Inoltre, quando ho visto la foto mi sono resa conto che non era stato involontario, ma che era stato del tutto intenzionale”.

La ragazza, che ha chiesto di restare anonima, si è dunque recata in commissariato e ha sporto denuncia. “Sono andata al commissariato e ho sporto denuncia – aggiunge – Non possono venire qui a trattare le donne come se fossimo cose insignificanti e senza valore. Mi dispiace se nel suo paese le donne sono trattate così, ma qui siamo in Argentina e non puoi venire a fare quel che ti pare…”

Dopo aver sentito la squadra, la polizia avrebbe già chiuso il caso, mentre la formazione belga ha ammesso l’errore del proprio corridore, pur negando che vi sia stato effettivamente contatto fisico. “Iljo si è spiegato e si è profondamente scusate – spiega l’addetto stampa Alessandro Tegner a Het Laastse Nieuws – Quella posizione sarebbe dovuta essere uno scherzo, ma ora si sente molto male al riguardo. Il caso rimarrà senza conseguenze in seguito alle sue scuse“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.