© ASO / Pauline Ballet

Tour de France 2021, Wout Poels: “Una tappa folle, ora sarà grande battaglia per la maglia a pois”

Wout Poels torna ad indossare la maglia a pois del Tour de France 2021. Se al momento la lotta per le altre classifiche appare quasi nulla, gli scalatori hanno confermato oggi che la bagarre è decisamente aperta e interessante. Al termine delle prime due settimane di corsa quattro corridori si trovano infatti racchiusi in appena dieci punti, con il terzo cambio di maglia in appena tre giorni a confermare la voglia di molti di indossare uno dei simboli più iconici della Grande Boucle e del ciclismo. Pronto a gettarsi in volata con i rivali per conquistare punti importanti, al momento davanti a tutti c’è nuovamente il portacolori della Bahrain – Victorious con 74 punti, seguito da Michael Woods (Israel Start-Up Nation) con 66 mentre Nairo Quintana (Arkéa-Samsic) e Wout Van Aert (Jumbo-Visma) si trovano a quota 64.

“È stata una tappa folle – commenta l’esperto corridore neerlandese – Sin dall’inizio è partita una fuga molto numerosa e sono riuscito ad entrarci. Sapevo che ogni salita sarebbe contata per la classifica e che quindi avrei dovuto lottato per i punti su ogni GPM. Così ho fatto ed è andata bene. Alla resa dei conti, è stata una buona giornata per me! Ma mancano ancora alcun tappe e non sarà facile”.

Il classe 1987 spera ora di riuscire a godere al massimo di “una giornata tranquilla” domani, in occasione del giorno di riposo, nella quale voule “approfittare al massimo della maglia”, rilassandosi con un massaggio e una chiamata a casa, ma poi si ripartirà a tutta. “Ci sono altri sei giorni di corsa e ci sarà sicuramente una grande battaglia per la maglia a pois – conclude – Dopo il giorno di riposo continueremo la nostra battaglia!”

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.