© Bora-hansgrohe / BettiniPhoto

Tour de France 2019, Sagan sulla tappa di oggi: “Finale insidioso, dovremmo improvvisare”

Peter Sagan vincitore oggi nella terza tappa del Tour de France 2019? Il corridore della Bora-hansgrohe si adatta alla perfezione al percorso della frazione con arrivo a Epernay, presentandosi al via come uno degli uomini da battere. Da sempre abile nelle frazioni miste come quella odierna, l’ex iridato trova un terreno ideale per le sue caratteristiche. Gli ultimi 45 chilometri presentano infatti delle difficoltà altimetriche che potrebbero mettere in difficoltà sprinter puri, favorendo così uomini come il tre volte campione del mondo o un corridore come Julian Alaphilippe (Deceuninck-QuickStep), che a sua volta ha messo la tappa nel mirino.

“Sarà difficile perché il finale è particolarmente insidioso – sottolinea il corridore di Žilina – Gli ultimi 500 metri sono duri e bisogna vedere chi li affronterà in testa”. L’ex Liquigas introduce così anche quella che sarà la chiave tattica della tappa di oggi, ma, come farà anche per il percorso del mondiale, rivela di non conoscere il tracciato: “Non ho fatto la ricognizione del percorso, ma l’ho solo visto stampato. Dovremo improvvisare un po’”, ammette.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.