© Marco Alpozzi - LaPresse

Tokyo 2020, Wout Van Aert il più votato: assieme a Tadej Pogacar sfiorano il 50% dei voti

È Wout Van Aert il vostro favorito per la Prova in Linea Uomini dei Giochi di Tokyo 2020. Il belga ha infatti ottenuto il 26,1% dei voti nel sondaggio che vi abbiamo proposto in questi giorni, confermando il parere di alcuni bookmakers, nonché del nostro borsino. Il margine del belga è comunque piuttosto esiguo su Tadej Pogacar, che ha ricevuto il 23,7% dei voti. Entrambi reduci da uno splendido Tour de France, insieme i due raccolgono praticamente la metà dei voti (49,8%), affermandosi nettamente come la coppia più temuta visto che non ci sono altri corridori che arrivano neanche in doppia cifra.

Sono tuttavia due loro compagni di squadre, in posizioni invertite, a rappresentare i primi outsider, con Primoz Roglic ad essere stato votato dal 9,7% dei lettori, mentre Remco Evenepoel ha raccolto l’8,6% delle preferenze. A seguire arriva poi Vincenzo Nibali, con il 7,8%, davanti ad Alejandro Valverde (5,8%), Joao Almeida (4,6%) e Maximilian Schachmann (3,3%). Tra i nomi che vi avevamo proposto, ha raccolto ben pochi consensi Adam Yates (1,3%), tanto da essere superato da Gianni Moscon (1,6%), selezionato tramite l’opzione Altro, nella quale sono stati votati anche gli altri azzurri, nonché Bauke Mollema, Richard Carapaz, Alexey Lutsenko e Mike Woods, ma tutti con percentuali inferiori all’1% (raggiungendo il 7,5% complessivo).

Risultati Sondaggio Vincitore Prova in Linea Uomini Tokyo 2020

  1. Wout Van Aert (26,1%)
  2. Tadej Pogacar (23,7%)
  3. Primoz Roglic (9,7%)
  4. Remco Evenepoel (8,6%)
  5. Vincenzo Nibali (7,8%)
  6. Alejandro Valverde (5,8%)
  7. Joao Almeida (4,6%)
  8. Maximilian Schachmann (3,3%)
  9. Gianni Moscon (1,6%)
  10. Adam Yates (1,3%)
  11. Altri (7,5%)
pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.