© Lotto Thüringen Ladies Tour 2021

Tokyo 2020, Lotte Kopecky: “Meritavo un posto sul podio. La vittoria di Kiesenhofer? Errore di Italia, USA e Paesi Bassi”

Tanti rimpianti per Lotte Kopecky al termine della prova in linea femminile di Tokyo 2020. La ciclista belga ha infatti concluso in quarta posizione, non riuscendo a recuperare nel finale su Elisa Longo Borghini, che è riuscita così a portare il bronzo in Italia. L’atleta della Liv Racing ha poi parlato anche della sua ex compagna di squadra e vincitrice di giornata Anna Kiesenhofer, criticando nemmeno troppo velatamente la condotta di gara di Stati Uniti, Paesi Bassi e Italia per aver permesso alla fuga di raggiungere un vantaggio di 10 minuti.

“Meritavo un posto sul podio. La condizione c’è, in pista proverò  a fare ancora meglio – ha dichiarato ai microfoni di Sporza – Non potevo cambiare il fatto che ci fosse Kiesenhofer davanti. Ho provato ad accelerare, ma nessuno voleva prendere il controllo della corsa. C’erano varie nazioni (Italia, USA e Paesi Bassi) che avevano ancora varie ragazze nel primo gruppo. A quel punto devi fare una scelta, non puoi puntare alla vittoria con quattro cicliste. Non molti conoscevano Kiesenhofer prima di oggi, ma io ci ho corso in squadra un anno, e se le dai 10 minuti, allora hai un problema.

L’ex atleta della Lotto Soudal ha ammesso di aver commesso anche lei un errore: “Il mio unico errore è stato non reagire prontamente a Longo Borghini. Alla fine mi sono bloccata e non ce l’ho fatta poi a recuperarla. Sono delusa, ma la condizione è eccellente. In pista farò tutto quello che posso per andare ancora meglio di oggi”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.