Presentazione Nationale Sluitingsprijs – Putte-Kapellen 2017

Si conclude la stagione anche in Belgio domani 17 ottobre con la Nationale Sluitingsprijs – Putte-Kapellen 2017. La corsa 1.1, letteralmente “Premio Nazionale di Chiusura”, è un appuntamento amato particolarmente dalle ruote veloci, che negli ultimi anni hanno visto imporsi nomi di primo piano quali Adam Blythe (2010), Yauheni Hutarovich (2011), Jens Debusschere (2013 e 2014), e Nacer Bouhanni (2015). L’edizione dell’anno scorso è stata vinta dal corridore di casa Roy Jans (Wanty – Groupe Gobert). Non ha mai vinto un italiano nelle 80 edizioni fin qui disputate a partire dal 1929.

ORARIO DI PARTENZA: 12:50

ORARIO DI ARRIVO PREVISTO: 16:47 – 17:10

HASHTAG UFFICIALE: #puttekapellen #sluitingsprijs

ALBO D’ORO RECENTE

2016 JANS Roy
2015 BOUHANNI Nacer
2014 DEBUSSCHERE Jens
2013 DEBUSSCHERE Jens
2012 STROETINGA Wim
2011 HUTAROVIC Yauheni
2010 BLYTHE Adam
2009 FLAHAUT Denis
2008 DEKKERS Hans
2007 GOESINNEN Floris
2006 GARDEYN Gorik

I FAVORITI

In attesa di una startlist definitiva, il campione uscente Roy Jans (WB Veranclassic Aquality Protect) potrebbe centrare il bis, ma se la dovrà vedere con una concorrenza decisamente agguerrita. Jens Debusschere (Lotto Soudal), che qui ha vinto due volte, è l’avversario più quotato insieme a Coen Vermeltfoort (Roompot – Nederlandse Loterij), Dries Van Gestel (Sport Vlaanderen – Baloise), Kenny Dehaes (Wanty-Groupe Gobert) e Timothy Dupont (Vérandas Willems – Crelan). Jurgen Van den Broeck, che velocista non è, guida la LottoNL-Jumbo che più probabilmente punterà, in caso di volata, su Maarten Wynants.

Quando si corre in Belgio non mancano mai le buone individualità anche nelle squadre Continental che possono vantare uomini quali Joeri Stallaert (Cibel – Cebon), Jason Van Dalen (Delta Cycling Rotterdam), Alexander Geuens (Pauwels Sauzen – Vastgoedservice), Jordi Meeus (SEG Racing Academy), Maximilien Picoux (T.Palm – Pôle Continental Wallon) e Arvid De Kleijn (BabyDump Cycling Team). Sarà presente anche un italiano: Edoardo Affini (SEG Racing Academy).

IL PERCORSO

Putte-Kapellen (183,59 km / 11×16,69 km)

La Putte-Kapellen non presenta di fatto insidie particolari, svolgendosi totalmente in un circuito di 16,69 chilometri in quel di Putte, dopo un brevissimo trasferimento dalla partenza di Kapellen. L’unica insidia reale sono alcune curve a gomito presenti nel circuito che vanno affrontate con attenzione. Inoltre, l’ultimo chilometro è in leggera salita, il che a volte favorisce anche velocisti più leggeri rispetto a quelli classici da volate “di massa”.

METEO PREVISTO

Cielo poco nuvoloso. Umidità relativa 68%, possibilità di precipitazioni 10%, vento direzione NNE ai 5 km/h. Temperatura prevista: minima 9°, massima 20°.

MATERIALE TECNICO

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.