SpazioTalk #16, cosa succede se un corridore risulta positivo al coronavirus?

Amiche e amici appassionati di ciclismo, buonasera e benvenuti ad una nuova puntata di #SpazioTalk. Nato in un periodo difficile per tutti noi e per il nostro sport, il nostro podcast settimanale di approfondimento dei temi di attualità ciclistica vede finalmente avvicinarsi il momento in cui poter parlare di corse. In queste ultime settimane abbiamo potuto cominciare a parlare di risultati e concretamente di preparazione e obiettivi con i  nostri ospiti. Pronti a tornare su quella strada che siamo soliti frequentare al fianco dei ciclisti, per raccontarvi corse ed emozioni del nostro amato sport, viviamo come tutti con trepidante attesa il ritorno alle competizioni.

Siamo dunque arrivati alla 16ª puntata, nella quale riflettiamo sugli scenari che emergono in queste settimane, in particolare sulla domanda più temuta che circola in queste settimane. Specialmente con i timori di nuovi possibili contagi che in molti paesi non accennano a rallentare, vedi USA su tutti, il grande interrogativo è “Cosa succede se un corridore risulta positivo al coronavirus?”. Una risposta concreta e univoca purtroppo al momento non c’è. Altra questione ancora non del tutto risolta, è la possibilità di venire a correre in tutta Europa per i corridori di paesi non inseriti nella lista emanata da Bruxelles.

Qui di seguito la puntata completa che potete ascoltare direttamente da questa pagina, ma ci potete trovare anche sulle migliori piattaforme di streaming dedicate come Apple Podcast, CastboxDeezer, Google Podcast o Spotify, Spreaker (non esitate a contattarci per indicarci se non ci trovate su quella che usate solitamente).

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.