Giro d’Italia 2022, occhio a Guillame Martin per la classifica generale: “Spero di far meglio della mia migliore prestazione in un Grand Tour”

Guillaume Martin verso il debutto al Giro d’Italia 2022. Il corridore transalpino, dopo aver partecipato a cinque edizione del Tour de France e a due della Vuelta España, mette piede nel nostro Paese alla ricerca di un ottimo piazzamento in classifica generale. Il classe 1993 è un “acquisto” molto interessante per la Corsa Rosa; lo scalatore filosofo – così viene chiamato in gruppo – ha trascorso molto tempo in Sicilia per preparare il suo debutto nella corsa al Trofeo Senza Fine, e le sue caratteristiche ben si prestano al percorso ricco di salite di quest’anno. Al suo fianco potrà contare su Anthony Perez, Rémy Rochas e sull’italiano Davide Villella.

“L’obiettivo sarà quello di ottenere un risultato molto buono in classifica generale – commenta a CyclismActuSpero di fare meglio della mia miglior prestazione in un GT (8° al Tour de France 2021). Durante le tre settimane di ritiro in Sicilia, sui versanti dell’Etna, ho lavorato bene, mi sono allenato come si deve. Certo, ho fatto soltanto un giorno di gara prima del Giro, quindi sarò un po’ un’incognita. Ma spero di crescere di condizione lungo queste tre settimane e sono molto felice di scoprire questo GT. Sarà il primo. Ho dei bei ricordi in Italia per aver vinto una tappa al Giro di Sicilia e un’altra al Giro di Toscana. É una gara molto adatta agli scalatori e dovrebbe adattarsi bene alle mie caratteristiche“.

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button