Volta ao Algarve 2018, Kwiatkowski: “Felice della mia condizione, non me lo aspettavo”

La Volta ao Algarve 2018 corona una giornata prolifica per la Sky ieri. Oltre al successo di Wout Poels alla Vuelta a Andalucia, la compagine britannica nel tardo pomeriggio si è imposta anche in Portogallo grazie a Michal Kwiatkowski. L’ex iridato si è imposto in una lunga volata ristretta sul traguardo di Foia regalando così la seconda vittoria del giorno alla sua squadra, che ha potuto anche festeggiare la doppia leadership. Se in Spagna in testa c’è ora Poels, vincitore di giornata, nella corsa lusitana al comando è infatti passato Geraint Thomas.

“Questa è una delle mie corse preferite, quindi sono molto contento – commenta il polacco – Questi 14 chilometri di salita son stati duri, anche perché è il primo arrivo in altura. Sono contento della prestazione della squadra. Con Geraint, Kenny, Kiry, Owain e Lukasz eravamo tutti davanti e ci siamo giocati al meglio le nostre carte. La salita era lunga, ma la pendenza era solo del 5% ed era difficile staccare corridori e creare grandi distacchi”.

“Soddifatto” chiaramente del risultato, Kwiatkowski non nasconde comunque un po’ di sorpresa per questo doppio trionfo, che gli permette di aprire il suo contatore stagionale. “Sono felice della mia condizione – aggiunge – Ma devo ammettere che non me lo aspettavo. Una settimana fa eravamo a Valencia con Wout, la nostra forma era buona, ma non abbiamo ottenuto alcun risultato… Quando ho sentito per radio che aveva vinto mi ha dato grande motivazione”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *