Route Adélie de Vitré 2022, la prima da prof di Axel Zingle

Axel Zingle trionfa alla Route Adélie de Vitré 2022. Il corridore della Cofidis si impone in uno sprint ristretto al termine di una corsa accorciata a causa del maltempo, ma che fortunatamente ha visto i corridori affrontarsi senza pericoli. Il 23enne transalpino ha lanciato in testa la sua volata resistendo bene al ritorno di Dorian Godon (Ag2 Citroën), rientrato poco prima sul terzetto di testa composto anche da Valentin Ferron (TotalEnergies), poi terzo al traguardo, e Kevin Vauquelin (Arkéa-Samsic). Battuto di una manciata di secondi il gruppo, fortemente scremato dalle numerose tornate e ripetizioni degli strappi che componevano il tradizionale circuito cittadino.

Con il percorso accorciato di 20 chilometri a causa del rischio neve nel finale, la gara prende il via subito in maniera veloce, con diversi attacchi nelle fasi iniziali. Dopo soli cinque chilometri, però, sono Mario Aparicio (Burgos-BH), Antonio Angulo (Euskaltel-Euskadi) e Axel Mariault (Team U Nantes Atlantique) ad avvantaggiarsi sul gruppo, che decide di lasciar fare e di concedere rapidamente più di tre minuti a questi tre uomini, il cui margine sale a 4’40” dopo aver percorso circa 30 chilometri. A quel punto, in testa al plotone si portano gli uomini della Groupama-FDJ, e gli inseguitori iniziano pian piano a recuperare terreno riportandosi prima a 2’50”, poi, dopo un’improvvisa accelerazione da parte dell’Ag2r Citroen a 100 chilometri dalla conclusione, a 1’35”.

Nel tratto seguente, però, nel gruppo torna la calma e dunque i tre battistrada ritornano a guadagnare, riportando il vantaggio a 2’30” prima di un nuovo avvicinamento del plotone a circa 60 chilometri dall’arrivo. È in questa fase che iniziano i primi attacchi dal gruppo, prima con Alan Riou (Arkea-Samsic), poi con Dorian Godon (Ag2r Citroen), che non riescono a fare la differenza ma che permettono di andare a riprendere i tre fuggitivi. Un nuovo tentativo ai -44 dal traguardo consente a Hugo Page (Intermarché-Wanty-Gobert) di guadagnare una quindicina di secondi, con le ultime tornate che sono un susseguirsi di scatti e controscatti che scremano fortemente il gruppo, fino a quando, nell’ultimo giro, non si va a formare un terzetto che coglie l’attimo per giocarsi il successo allo sprint.

Risultato Route Adélie de Vitré 2022

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button