Presentazione Etoile de Bessèges 2017

Come da tradizione, dopo il GP La Marseillaise, tocca alla Etoile des Besseges 2017. Prima corsa a tappe della stagione in Francia, quest’anno in programma dall’1 al 5 febbraio, la manifestazione che si svolge nel dipartimento di Gard, nei pressi della cittadina dalla quale ricava il nome, vedrà nuovamente alcuni interessanti nomi al via. Pur non appartenendo al WorldTour e dovendo convivere con tanta concorrenza, la rassegna transalpina gode comunque di una certa reputazione, riuscendo comunuque ad attirare alcuni nomi interessanti, malgrado le formazioni di prima divisione iscritte siano ormai solamente quattro. Un percorso abbastanza completo, garantisce comunque un discreto spettacolo e possibilità a più tipologie di corridori, anche se l’inserimento di una cronometro negli ultimi anni ha portato ai successi si passisti, mentre in precedenza la corsa è stata ad appannaggio di uomini da Classiche e corridori veloci, abili nel districarsi in tracciati insidiosi e mai scontati.

ALBO D’ORO RECENTE

2016 CHAVANEL Sylvain
2015 JUNGELS Bob
2014 LUDVIGSSON Tobias
2013 HIVERT Jonathan
2012 COPPEL Jerome
2011 RAVARD Anthony
2010 DUMOULIN Samuel
2009 VOECKLER Thomas
2008 TROFIMOV Yuri
2007 NUYENS Nick
2006 WILLEMS Frederik
2005 BICHOT Freddy
2004 BROCHARD Laurent
2003 BALDATO Fabio
2002 MCEWEN Robbie
2001 EECKHOUT Niko
2000 PLANCKAER Jo

I FAVORITI

Spesso protagoista nelle recenti edizioni, pur senza mai riuscire a triofnare, Tony Gallopin (Lotto Soudal) ci proverà anche quest’anno. Veloce, abile sugli strappi e discreto a cronometro, il francese ha il profilo perfetto per questa corsa. Primo rivale potrebbe essere il campione nazionale Artur Vichot (FDJ), vincitore della prova di apertura di domenica scorsa, che potrebbe rendergli la vita difficile negli arrivi misti. Interessante sarà vedere come vorrà correre la Ag2r La Mondiale, che sulla carta non ha uomini adatti, ma potrebbe farsi valere comunque in arrivi più veloci con Samuel Dumoulin e in salita con Pierre Roger Latour. Più opzioni anche in casa Fortuneo – Vital Concept grazie a Maxime Bouet e Arnold Jeannesson. Vincitore di tappa lo scorso anno, Sylvain Chavanel (Direct Energie) sarà un altro da tenere sott’occhio, così come potrebbe fare molto bene anche il nostro Mauro Finetto (Delko Marseille). Penalizzato probabilmente dalla crono rispetto agli specialisti, il veronese potrà farsi vedere nelle tappe miste.
Nelle frazioni più pianeggianti, prevista bagarre tra due vincitori della Milano – Sanremo, Alexander Kristoff (Katusha-Alpecin) e Arnaud Démare (FDJ). Ma nella mischia si getteranno anche Jens Debusschere (Lotto Soudal), Romain Feillu (HP BTP – Auber93), il già citato Dumoulin, e un altro italiano, Andrea Pasqualon (Wanty-GroupeGobert), che potrebbe farsi notare anche nelle frazioni miste. Tra gli azzurri, interessante sarà vedere all’opera Jacopo Guarnieri e Davide Cimolai al servizio del loro nuovo capitano.

IL PERCORSO

Tracciato nel complesso abbastanza tradizionale, con due tappe per velocisti ad inaugurare la corsa, seguite poi da due frazioni miste nelle quali la classifica si delineerà in attesa della conclusiva cronometro. Se dunque non ci sono grandi pericoli nelle prime due frazioni, già nella terza tappa, con il circuito attorno alla città che da nome alla corsa, che comprende le salite del Col de Trellis e del Col des Brousses, da affrontare tre volte ognuno. Il finale è pianeggiante, ma ci sarà probabilment selezione, preludio al giorno successivo, con l’impegnativo Mur de Laudun, anch’esso da ripetersi in successione, che rappresenta l’ostacolo anche l’arrivo per la quarta frazione. Attenzion tuttavia anche all’ultimo giorno, con il suo insidioso arrivo nella cittadella, al termine di una salita con punte al 15%. Sarà dunque una cronometro non scontata a dare il verdetto finale.

Tappa 1 Bellegarde > Beaucaire 158,4 km
Tappa 2 Nimes > Rodilhan 152,7 km
Tappa 3 Bessegés > Bessegés 152,6 km
Tappa 4 Chusclan › Laudun 152,9 km
Tappa 5 Alès > Alès (Crono) 11,9 km

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.