Milano-Torino 2022, Vincenzo Nibali: “Gara relativamente tranquilla, pensiamo allo sprint con Gazzoli e vediamo come va”

Vincenzo Nibali al servizio del team alla Milano – Torino 2022. Rientrante dopo una lunga assenza dovuta a covid, tonsillite e streptococco, il corridore della Astana Qazaqstan è ovviamente lontano dalla forma che avrebbe sperato di avere in questo momento dell’anno e si presenta alla partenza di Magenta con l’esigenza di comprendere le risposte del proprio fisico e iniziare il percorso verso i suoi grandi obiettivi stagionali, partendo chiaramente dal Giro d’Italia visto che la campagna di primavera, che lo ha visto già rinunciare alla Milano – Sanremo, appare chiaramente fortemente compromessa da questa lunga pausa forzata seguita all’esordio alla Volta a la Comunitat Valenciana.

“Siamo al rientro, in una gara relativamente tranquilla – commenta ai nostri microfoni prima della partenza – Sono felice di essere rientrato qui alla Milano-Torino e oggi pensiamo allo sprint finale con Michele Gazzoli o con Fabio Felline. Per quanto mi riguarda, vediamo come va la ripresa delle corse. Sono stato fermo abbastanza a lungo. Ho avuto questi problemi di salute nelle scorse settimane, piano piano mi sono ripreso, ora vediamo”.

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Tappa 13 Tour de France 2024 LIVEAccedi
+ +